Strage di Ciaculli. Orlando: “Palermo non dimentica di rendere onore con gratitudine a quei militari dell’Arma e dell’Esercito che caddero vittime del dovere”

 -  -  7


Il sindaco Leoluca Orlando, alla presenza del presidente della Commissione Nazionale Antimafia, Nicola Morra, ha partecipato questa mattina alla cerimonia di commemorazione delle vittime della strage mafiosa di Ciaculli, di cui oggi ricorre il 56° anniversario e nella quale, il 30 giugno del 1963, persero la vita il tenente dei
carabinieri Mario Malausa, i marescialli Silvio Corrao e Calogero Vaccaro, gli appuntati Eugenio Altomare e Marino Fardelli, il maresciallo dell’esercito Pasquale Nuccio e il soldato Giorgio Ciacci.

“Non bisogna mai dimenticare il sacrificio di coloro che hanno combattuto con coraggio contro la criminalità organizzata – ha detto Orlando – . La terribile strage di Ciaculli scosse l’opinione pubblica e fu seguita da una denuncia anche da parte dell’allora neo eletto Papa Paolo VI. Palermo non dimentica quella strage, come non dimenticadi rendere onore con gratitudine a quei militari dell’Arma e dell’Esercito che caddero vittime del dovere”.

Com. Stam.

7 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
147 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *