Salute attraverso la prevenzione all’Università di Palermo

 -  -  7


Il Rotary club Palermo Teatro del Sole ha ottenuto dall’Università di Palermo, nei mesi scorsi, il patrocinio per poter realizzare la campagna di sensibilizzazione alla prevenzione del tumore del colon-retto ”Conoscere per vincere. La salute vien mangiando”.

Il progetto è’ stato realizzato dal Dipartimento DiChirOnS nella persona della Prof.ssa Giuseppina Campisi, in collaborazione con il Settore Scientifico dell’Oncologia Medica (prof. A. Russo e dr. G. Cicero) e con il Dipartimento STEBICEF (prof. S. Buscemi e dr.ssa S. Vasto).

Il tema è stato sviluppato sul cancro del colon-retto, una neoplasia maligna che viene diagnosticata nel 90% dei casi in soggetti al di sopra di 50 anni ed è la seconda neoplasia per frequenza e mortalità in Italia. La prevenzione primaria è associata a fattori di rischio correggibili, che se osservati riducono la probabilità di sviluppare il tumore colorettale. In particolare, aumentare il consumo di frutta e verdura di stagione, cereali integrali, legumi e frutta secca (come noci, mandorle, nocciole…), smettere o evitare di fumare, limitare gli alcolici specialmente a stomaco vuoto, bere almeno 1,5-2 litri di acqua al giorno, cercare di mantenere il peso nella norma, tenendo lontani sovrappeso e obesità e praticare un’attività aerobica che sia moderata ma regolare. Nel caso della prevenzione secondaria, questa è legata strettamente alla diagnosi precoce. Per questa ragione il Sistema sanitario Nazionale consiglia di sottoporsi ad esami diagnostici già a partire dai 50 anni mentre l’età di inizio dei controlli deve essere anticipata se c’è familiarità per il cancro del colon-retto. A tal fine l’esame del sangue occulto e la colonscopia sono esami fondamentali per evidenziare anche lesioni precancerose o l’esistenza di polipi intestinali. Anche se la maggior parte di essi sono di natura benigna, molti tumori del colon-retto derivano proprio dalla trasformazione in senso maligno di alcuni polipi benigni.

L’idea vincente: un format gratuito efficace e veloce di buona informazione direttamente a contatto con gli studenti universitari UNIPA di aree non mediche, durante le lezioni, previa accordo con i Direttori di Dipartimento aderenti (STEBICEF, Fisica e Chimica, Giurisprudenza, Ingegneria, Matematica e Informatica, SAAF, SEAS, Scienze Umanistiche).

I colleghi UNIPA delle professioni Oncologiche e Nutrizionali, nelle giornate del 9 e 16 Maggio, hanno veicolato, in 10 minuti per aula (Hit and Run), utili informazioni di epidemiologia, eziopatogenesi, diagnosi e terapia, con un focus particolare sulla prevenzione primaria (nutrizione) e secondaria (esami microbiologici e strumentali). L’importante messaggio di prevenzione e cura è stato rafforzato dalla divulgazione, mediante codice QR in locandina, di una App gratuita sul tema (realizzata da Rotary con UNIPA). Sono stati così raggiunti dal messaggio di prevenzione 1200 studenti universitari, distribuiti in circa 40 aule dell’Ateneo di Palermo.

Com. Stam.

7 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
217 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *