Presentate a Baceno le squadre della Maglia Azzurra per il Trial delle Nazioni in Spagna

 -  -  5


Terminato il penultimo round del Campionato Italiano a Baceno, l’attenzione degli appassionati di Trial è rivolta al Trofeo delle Nazioni che si svolgerà il 28 e 29 settembre a Ibiza, in Spagna.

Oggi, durante le premiazioni della prova tricolore, sono state presentate le squadre della Maglia Azzurra. Il Commissario Tecnico FMI, Fabio Lenzi, ha convocato:

 

Squadra Maschile

Matteo Grattarola. Nato a Bellano (LC) il 02/02/1988. Moto: Honda. Team: Sembenini Nils RedMoto Trial. Moto Club: G.S. Fiamme Oro

Luca Petrella. Nato a Lecco il 04/08/1998. Moto: Beta. Team: Beta Factory Trial.
Moto Club: Vecchio Faggio

Gianluca Tournour. Nato a Susa (TO) il 25/09/1992. Moto: Gas Gas. Team: Nils Spea Gas Gas Italia. Moto Club: La Guardia

Andrea Riva (riserva). Nato a Bergamo il 09/09/1997. Moto: Trrs. Team: Trrs Italia. Moto Club. Dynamic Trial

Squadra Femminile

Alex Brancati. Nata a Novi Ligure (AL) il 13/05/2001. Moto: Beta. Team: Beta Factory Trial. Moto Club: La Guardia

Martina Gallieni. Nata a Ginevra (Svizzera) il 02/11/1993. Moto: Trrs. Team: Trrs Italia. Moto Club: Amc Gentlemen

Angelo Colombo e Davide Zaccagnini saranno gli assistenti della squadra maschile, Francesco Iolitta e Fabrizio Moretto della formazione femminile. Saranno presenti in Spagna anche il Vice Presidente FMI, Vittorio Angela, e il Coordinatore del Comitato Trial FMI, Francesco Lunardini. Grattarola, Petrella e Tournour andranno a comporre la squadra maschile per il terzo anno, il secondo consecutivo. Andrea Riva, che sarà il pilota di riserva, ha concluso l’Italiano Trial al quarto posto. Brancati e Gallieni hanno disputato il Trial delle Nazioni 2018 in Repubblica Ceca.

Fabio Lenzi, Commissario Tecnico FMI: “Il nostro obiettivo è migliorare il quinto posto ottenuto l’anno scorso con gli uomini. Dobbiamo puntare al podio e abbiamo le capacità per salirci, come dimostrato in alcuni frangenti delle passate edizioni. Abbiamo piloti abituati a correre a livello internazionale e desiderosi di riscattare il risultato dell’anno passato. Brancati e Gallieni daranno il massimo per ben figurare e avvicinare quanto più possibile le nazionali migliori”.

Com. Stam.

5 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
89 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *