ELFCIV19 – Round 4 Misano

 -  -  10


Si è disputato nel week-end il quarto doppio appuntamento stagionale del Campionato Italiano Velocità Supersport sul tracciato romagnolo di Misano adriatico.

Al termine delle due sessioni di qualifiche il più veloce dei piloti del GAS Racing Team è stato Marco Bussolotti, autore del sesto tempo che gli ha permesso di prendere il via in gara dalla seconda fila. Il Rookie Luca Bernardi ha fatto segnare l’ottavo tempo assoluto ed è partito dalla terza fila, mentre Mattia Casadei ha ottenuto l’undicesimo tempo che gli è valso la quarta fila.

GARA 1

Buona la prestazione del GAS Racing team nella prima gara del sabato, con tutti e tre i suoi piloti  nella top ten. Prima della partenza nel cielo sono comparsi nuvoloni neri che minacciavano pioggia, che ha invece risparmiato la gara, disputata sulla distanza dei 16 giri. Marco Bussolotti non è partito certamente bene, ma in seguito, con esperienza e determinazione ha concluso in sesta posizione una gara tutta in rimonta. Mattia Casadei è partito bene ed ha concluso ottavo, dopo aver conquistato e perso più volte posizioni, a causa di un problema al cambio. Alle sue spalle è terminato Luca Bernardi, che è riuscito a lottare  per le posizioni che contano,  e solo un poco di inesperienza gli ha fatto perdere qualche posizione.

CIV 600SS – Misano World Circuit
Gara : 1) Gabellini (Yamaha) -2) Stirpe (MV) – 3) Ottaviani Yamaha) – 4) Manfredi (Yamaha) – 5) Valtulini (Kawasaki) – 6) Bussolotti (Yamaha) ……. 8) Casadei (Yamaha) 9) Bernardi (Yamaha)

GARA 2
L’ottava gara stagionale, la seconda del week-end, si è disputata nel tardo pomeriggio di domenica, ed ha confermato l’elevato livello della classe Supersport del Campionato Italiano. La gara ha preso il via sotto la minaccia della pioggia, su di una pista in condizioni molto particolari e non completamente asciutta e si è corsa regolarmente sui 16 giri previsti. Marco Bussolotti è partito bene ed ha lottato per la vittoria con grinta, in ogni curva, concludendo con un magnifico podio in terza posizione. Diversa la situazione per Mattia Casadei che è partito male dalla quarta fila ed trovato il giusto ritmo solo nel finale, quando ha risalito la classifica sino alla tredicesima posizione, in zona punti. Alle sue spalle ha concluso il compagno di squadra Luca Bernardi, protagonista di una gara non brillante, nella quale ha faticato a trovare un buon passo soprattutto a causa delle difficili condizioni della pista.

CIV 600SS – Misano World Circuit
Gara : 1) Gabellini (Yamaha) – 2) Manfredi (Yamaha) – 3) Bussolotti (Yamaha) – 4) Stirpe (MV) – 5) Ottaviani (Yamaha) – 6) Mercandelli (Honda) ……. 13) Casadei (Yamaha) 14 Bernardi (Yamaha)

Paolo Meluzzi – Team Manager:   “Diciamo che è stato un week-end positivo. Concludere con un meritatissimo podio di Marco Bussolotti, è sempre una soddisfazione. Questo ci ripaga dei tanti sforzi compiuti da inizio stagione”.

Stefano Morri – Direttore sportivo: “Week-end difficile a causa delle condizioni atmosferiche, ma che mi ha comunque soddisfatto. Ieri tutti e tre i nostri piloti hanno concluso nelle prime 9 posizioni, mentre oggi abbiamo conquistato un podio e quindi abbiamo raggiunto il nostro obbiettivo. Ringrazio i nostri tecnici per il grande lavoro svolto.”

Luca Bernardi: “Siamo partiti sin dal giovedì con il piede giusto e con la squadra abbiamo lavorato bene. In gara 1 non ero molto distante dai primi ed ho concluso all’ottavo posto. Purtroppo in gara 2, le condizioni erano molto particolari e quindi ho fatto fatica a trovare il mio ritmo. Sono contento perché ormai ci manca poco per poter lottare per le posizioni di vertice.”

Marco Bussolotti: “Un week-end positivo. I segnali di ripresa c’erano sin da ieri. Peccato per la partenza che mi ha obbligato ad una rimonta. Oggi volevo la vittoria e c’è lo messa davvero tutta, ma purtroppo non ci sono riuscito. Sono comunque molto contento del mio terzo posto che da morale a me ed alla mia squadra. Ora lavoreremo per esser competitivi anche al Mugello.”

Mattia Casadei: “E’ stato un round abbastanza complicato. E’ iniziato subito con dei problemi dai quali sono uscito con l’aiuto dei miei tecnici. Purtroppo non sono riuscito a far una buona qualifica e questo mi ha un po’ penalizzato in gara. In quella di ieri avevo un buon ritmo, ma purtroppo mi è entrata la folle in un paio di occasioni che mi hanno fatto perdere alcune posizioni. Oggi le condizioni erano difficili e per questo non ho mai trovato il giusto feeling con la mia moto. “

Il prossimo appuntamento con il CIV Supersport è previsto nel week-end del 21 e 22 settembre all’autodromo del Mugello.

Com. Stam.

 

10 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
152 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *