CALCIO Serie D – Juniores Cup 2019: Titolo alla Rappresentativa Under 18 del girone “C”

 -  -  4


Festa grande per la squadra guidata da mister Antonio Paganin. Decisiva, nel primo tempo, la doppietta di Cavaliere che ha indirizzato il match a favore della Rappresentativa “C”.

Forte dei Marmi (LU), 11 maggio 2019 – Cala il sipario sulla 6^ edizione della Juniores Cup al termine di una finale che ha lasciato a tutti i presenti sugli spalti del “Necchi Balloni” di Forte dei Marmi, la conferma di quanto il Campionato di Serie D, oltre al suo grande livello di competitività, disponga di una “cantera” di prim’ordine. Vince la formazione in casacca rossoverde, espressione del Girone “C” (Friuli Venezia Giulia), guidata da mister Antonio Paganin. Vince con merito al termine di una cavalcata non sempre facile, con una fase finale conquistata come miglior seconda classificata al termine dei triangolari di qualificazione e con più di qualche defezione “pesante”. Le due reti di Gianmarco Cavaliere, sul finale di primo tempo, hanno di fatto indirizzato l’incontro a favore della Selezione “C” anche se la Rappresentativa “A” (Liguria, Lombardia, Piemonte), gran possesso palla ed ottima organizzazione di gioco, era riuscita ad accorciare le distanze nel secondo tempo su calcio di rigore trasformato da Yayah Kallon. A chiudere la contesa, fissando il risultato sul definitivo 3-1 a favore della Rappresentativa “C”, è stato il colpo di testa vincente di Giosuè Belardinelli a metà ripresa. Per il Coordinatore del Dipartimento Interregionale della LND Luigi Barbiero parole di soddisfazione e gratitudine nei confronti dell’intero impianto organizzativo: “Mandiamo in archivio un’altra pagina ricca di contenuti e conferme. Ringrazio come sempre le società, il Presidente Cosimo Sibilia per la grande sensibilità e sostegno nei confronti della linea verde del nostro calcio ed il Consiglio Direttivo del Dipartimento Interregionale. Anche quest’anno la nostra vetrina ha messo in mostra giocatori di talento che faranno sicuramente parlare di loro in futuro. Complimenti ad entrambe le squadre per la bella e combattuta finale relata al pubblico presente”. Alle premiazioni di fine manifestazione hanno partecipato anche i Consiglieri di Dipartimento Giuseppe Dello Jacono e Sergio Gardellini che hanno premiato gli Assistenti dell’arbitro ed il Segretario Generale della Lega Nazionale Dilettanti Massimo Ciaccolini che ha premiato invece il direttore di gara. Presente in tribuna anche Maria Teresa Montaguti anch’essa componente del Consiglio, il Segretario Mauro De Angelis ed il suo Vice Renato Marini. La Rappresentativa “A”, seconda classificata, è stata premiata dal Consigliere Piero Bertapelle mentre i campioni dell’edizione 2019, Rappresentativa “C”, dal Coordinatore Luigi Barbiero.

La gara
Sul rettangolo verde è andata in scena una finale molto bella e combattuta con entrambe le squadre che hanno espresso un gioco, a tratti, decisamente “maschio” ma mai disorganizzato. Per la Rappresentativa “A” un primo tempo all’insegna del possesso palla dopo un avvio che avrebbe potuto regalare l’immediato vantaggio se la rete di Andrea Benassi (Chieri) non fosse stata annullata per fuorigioco. Per gli avversari della Rappresentativa “C”, nella prima frazione, massimo risultato con il minimo sforzo grazie alle due bellissime marcature di Gianmarco Cavaliere (Arzignano Chiampo): due conclusioni sul finire di primo tempo e doppio vantaggio. L’1-0 è arrivato da un perfetto diagonale a “mezza altezza”, da 20 metri, alla destra del numero uno Tommaso Brambilla (Folgore Caratese) mentre il raddoppio, due minuti più tardi, su contropiede da manuale innescato da un assist di Leonardo Pilotto (Campodarsego). Ancora reti e spettacolo nella ripresa, aperta dal calcio di rigore trasformato da Yayah Kallon (Savona) a favore della Selezione “A” per il momentaneo 1-2 che riapriva il match. Nel momento i cui i ragazzi di mister Maurizio Fossati (A) si portavano alla ricerca del pareggio guadagnando metri, giungeva invece la terza rete a favore della Rappresentativa “C” con Giosuè Belardinelli (Cartigliano) bravo a sfruttare un batti e ribatti in area avversaria trovando l’inzuccata giusta per mettere la palla alle spalle del numero uno del Girone A.

Rappresentativa “A” – Rappresentativa “C” 1 – 3
Rappresentativa “A” 1-4-3-3: Brambilla, Mignolo (30′ st Di Bella), Dell’Aera, Pinto (25′ st Malvestiti), Nouri, Benassi, Rastrelli, Saporiti (25′ pt Rastello, 26′ st Calderone), Scibetta (32′ st Bianco) Frolla, Kallon. A disp: Berruti, Malvestiti, Maciel, Cani, Manuali. All: Fossati
Rappresentativa “B” 1-4-3-3: Secco, Pilotto (25′ st Rumiz), Bedin (14′ st Mantovani), Santuari (3′ pt Verardo), Barbiero, Celfeza, Cavaliere (20′ st Lovato), Ivvunze, Belardinelli, Ros, De Carli. A disp: Ruzza, Costantin, Lizzi, Mantovani, Levorato. All: Paganin
Arbitri: Donati (Livorno), Vannini (Pistoia) e Cecchini (Carrara)
Marcatori: 41’pt Cavaliere (C), 43′ pt Cavaliere (C); 16′ st Kallon (A) rig, 21′ st Belardinelli (C)

Com. Stam.

4 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
152 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *