Calcio Femminile serie C: Ludos- Pescara = 7-4

 -  -  5


LUDOS –   PESCARA = 7-4

LUDOS: Campanella (18′ st Iemma), Newcomb (1′ st Riccobono), Intravaia (25′ st Viola), Cusmà, Talluto, Zito, Caserta (18′ st Schillaci), La Mattina, Dragotto, Bassano (25′ st La Cavera), Campo. Allenatrice: Antonella Licciardi.

PESCARA: Dilettuso (30′ st Cilli), Vizzarri, Giuliani, Diodato, Mari, Colasante, Eugeni, Conte, Antenucci (9′ st Di Russo), Copia, Stivaletta. Allenatore: Roberto Di Persio.

ARBITRO: Silvestri di Roma coadiuvato dagli assistenti Parrinello e Gianquinto di Marsala.

RETI: 1′ pt Dragotto (L), 7′ pt Bassano (L), 20′ pt Caserta (L), 22′ pt (rig.) Copia (P), 2′ st Cusmà (L), 5′ st Dragotto (L), 15′ st (rig.) Copia (P), 16′ st Caserta (L), 31′ st Dragotto (L), 38′ st Copia (P), 44′ st Mari (P).

NOTE: La Ludos al 30′ st resta in dieci perché si infortuna Viola a sostituzioni esaurite.

La Ludos saluta i propri tifosi battendo per 7-4 il Pescara. La squadra allenata da Coach Antonella Licciardi così conclude al terzo posto in classifica nel girone D del campionato di serie C di calcio femminile, arrivando a quota 52 punti frutto di 17 vittorie, un pareggio e quattro sconfitte.

La giostra del gol inizia già al 1′: apertura di Cusmà per Campo che serve Dragotto, l’attaccante non sbaglia e realizza la prima rete di giornata. Al 7′ assist di Cusmà per Bassano, autrice di un pregevole gol con un tiro a girare. Al 20′ Cusmà lancia Caserta che supera in velocità la sua diretta avversaria e batte il portiere in uscita. Il Pescara accorcia al 22′ con un rigore trasformato da Copia ed assegnato per un fallo commesso da Talluto. Al 2′ della ripresa la Ludos sigla il 4-1: punizione di Zito, torre di Dragotto e Cusmà finalizza l’azione. Al 5′ Bassano si invola e mette al centro per Dragotto, che infila Dilettuoso. Al 15′ Copia segna nuovamente dagli undici metri (penalty dubbio). Al 16′ imbucata di Dragotto per Caserta, che gonfia la rete con un tiro da fuori area. Al 31′ Dragotto mette al centro, nessuno tocca la sfera che così rotola in fondo al sacco: per l’attaccante della Ludos si tratta, quindi, della terza rete personale Al 38′ Copia porta il punteggio sul 7-3. L’ultimo gol giunge al 44′: ennesimo rigore assegnato alle pescaresi, batte Mari, Iemma respinge ma la stessa numero 5 delle abruzzesi è lesta a ribadire in rete.

Com. Stam.

5 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
211 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *