Premier League, il punto sulla 30esima giornata

 -  - 


Manchester City-West Bromwich inaugura la 30esima giornata di Premier League. Non c’è storia. Apre Bony, raddoppia Fernando, chiude David Silva. Una mattanza. Il Manchester City strapazza gli avversari, racimolando altri tre punti per inseguire il Chelsea. Lo Swansea batte l’Aston Villa. Gomis, in coda al secondo tempo, decide la baruffa, espugnando il campo avversario. Tre punti anche per il Southampton. Un autogol di Shackell e un gol di Long condannano il Burnley. Tottenham-Leicester City, dal canto suo, si consegna al pugno di gol che ne scandisce il risultato: 4-3. Kane fa doppietta, accorcia Vardy, triplica Kane, Morgan riavvicina il Leicester, Schlupp lo allontana, Nugent scarabocchia un accenno di rimonta, ma la partita si spegne sul più bello. Una doppietta di Giroud, invece, consente all’Arsenal di battere il Newcastle, il cui unico gol, segnato da Sissoko, scolpisce il risultato finale: 1-2. Stesso risultato per Stoke City-Crystal Palace. Diouf apre la giostra, Murray rimonta, Zaha traccia il sorpasso. 1-0, infine, per West Ham-Sunderland: decide Sakho. Mancano ancora Liverpool-Manchester United, Qpr-Everton e Hull City-Chelsea.

50 views
bookmark icon