Project Team nella top five del Franciacorta Rally Show

 -  -  30


Gara in crescendo e quinta piazza assoluta per l’equipaggio siciliano formato dal “Patron” Luigi Bruccoleri e dalla giovane Ilaria Rapisarda, su Ford Fiesta WRC positivo l’esordio nella specialità per il Rookie romano Alessio Deledda (Skoda Fabia R5), affiancato alle note dall’esperto Francesco Pezzoli

Castrezzato (Bs), 17 febbraio 2019 – È stata una due giorni ricca di interessanti spunti tecnico-sportivi, quella appena archiviata dall’equipaggio siciliano della scuderia Project Team formato dal “patron” Luigi Bruccoleri e dalla giovane Ilaria Rapisarda che ha centrato la top five, una volta archiviato il 12° Franciacorta Rally Show.

La sempre più affiatata accoppiata isolana, presentatasi ai nastri di partenza a bordo della competitiva Ford Fiesta WRC curata dalla Step-Five Motorsport, infatti, ha disputato una gara in crescendo nell’arco delle sei prove speciali in programma, chiudendo quinta assoluta alla bandiera a scacchi, nonostante alcune difficoltà riscontrate in avvio ma, prontamente, risolte nel prosieguo tanto da regalare, altresì, spettacolari evoluzioni al numeroso pubblico presente sugli spalti dell’autodromo bresciano intitolato a Daniel Bonara.

«Qualche tribolazione nelle prime due delle tre frazioni cronometrate del sabato, per via di un set-up sbagliato, tant’è che le gomme, seppur nuove, sono andate subito in sofferenza – ha raccontato Bruccoleri – Di ben altro profilo, invece, la performance nella terza ps, frutto di alcune azzeccate regolazioni apportate alla vettura, tanto da spuntare tempi quasi in linea con gli avversari che ci avevano preceduto. Oggi (domenica ndr), infine, dopo ulteriori modifiche all’assetto, il nostro passo è considerevolmente migliorato. L’auto? Un solo aggettivo: stratosferica. Ma va da sé che richiede la giusta esperienza per interpretarla al meglio e farla rendere al massimo. Al riguardo, è stata un’esperienza formativa molto importante ma, di fatto, la mia prima vera e propria gara al volante di una ‘WRC’, fatta eccezione per il solo breve ‘assaggio’ gustato un anno addietro sempre qui a Franciacorta e al fianco dell’amico Marco Perniconi, team manager della Step Five».

È risultata altrettanto convincente la prestazione del rookie Alessio Deledda. Il giovane conduttore romano, seppur chiamato al duplice esordio assoluto, tanto nella specialità quanto sul sedile di sinistra della Skoda Fabia R5 della Project Team/Step-Five Motorsport, e coadiuvato alle note dall’esperto Francesco Pezzoli, infatti, ha scalato le posizioni della graduatoria generale tanto da chiudere sedicesimo su ben 53 partenti. Una sorta di apprendistato per il driver capitolino, classe 1994, reduce dal debutto nell’Italian F4 Championship 2018 e con trascorsi tra le due ruote nella serie tricolore “Supersport 600”.

Classifica finale 12° Franciacorta Rally Show

  1. Pedersoli-Tomasi (Citroen DS3 WRC) in 46’48”4; 2. Longhi-Santini (Ford Fiesta WRC) a 2”84; 3. Brusa-Cerutti (Ford Fiesta WRC) a 32”52; 4. Puricelli-Magni (Citroen DS3 WRC) a 1’17”88; 5. Bruccoleri-Rapisarda (Ford Fiesta WRC) a 1’36”84;6. Tosini-Peroglio (Skoda Fabia R5) a 1’44”24; 7. Freguglia-Pollicino (Skoda Fabia R5) a 1’55”31; 8. Riccio-Rossetto (Ford Fiesta R5) a 1’57”93; 9. Messori-Lavazza (Skoda Fabia R5) a 2’09”93; 10. “Linos”-Bellini (Skoda Fabia R5) a 2’27”87.

Com. Stam.

Bruccoleri-Rapisarda (Franciacorta Rally Show 2019)

30 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
584 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *