Eurotour: Guido Migliozzi al comando nell’Oman Open L’azzurro ha un colpo di vantaggio su Brandon Stone, Rasmus Hojgaard e su Taehee Lee

 -  -  7


Guido Migliozzi, leader con 66 (-6) colpi, è stato il protagonista nella prima giornata dell’Oman Open (European Tour) che si sta disputando sul percorso dell’Al Mouj Golf (par 72) a Muscat. In buona posizione anche Lorenzo Gagli, 13° con “-3”, ed Edoardo Molinari, 25° con “-2”, entrambi con una buca da giocare, poiché il giro è stato sospeso per sopravvenuta oscurità con soli cinque atleti in campo.

I due azzurri hanno dunque preso parte regolarmente al torneo dopo che il test per il coronavirus a cui si è sottoposto Gagli ha dato esito negativo.

Sono poco dietro Renato Paratore e Andrea Pavan, 38.i con 71 (-1), e sono a metà classifica Nino Bertasio, 53° con 72 (par), e Francesco Laporta, 72° con 73 (+1).

Guido Migliozzi, 23enne di Vicenza, al secondo anno di circuito e nel 2019 vincitore di due tornei (Kenya Open e Belgian Knockout), dopo un inizio di stagione difficile ha espresso tutta la sua potenzialità con una prestazione sopra le righe, sottolineata da sei birdie.

“È bello cominciare in questo modo – ha detto il veneto – con un giro senza bogey ottenuto su un percorso difficile, con green duri, con tante particolarità, soprattutto il vento, che richiedono massima attenzione e dove a ogni buca serve diversa strategia. Cercherò di dare il massimo per tutta la settimana. Ho già ottenuto due titoli e spero che arrivi presto il terzo, perché a me piace vincere”.

L’azzurro ha un colpo di vantaggio sul sudafricano Brandon Stone, sul 19enne danese Rasmus Hojgaard (suo il recente Mauritius Open) e sul coreano Taehee Lee (67, -5). In quinta posizione con 68 (-4) otto concorrenti tra i quali lo spagnolo Adrian Otaegui, il sudafricano Zander Lombard e l’inglese Andy Sullivan, in 25ª con 70 (-2) il cinese Ashun Wu e con lo score di Laporta anche il tedesco Martin Kaymer e l’altro cinese Haotong Li.

Gagli ha realizzato quattro birdie e un bogey e Molinari quattro birdie e due bogey sulle 17 buche. Giro completo per gli altri italiani con due birdie e un bogey per Paratore, cinque birdie, due bogey e un doppio bogey per Pavan, quattro birdie, due bogey e un doppio bogey per Bertasio e un birdie e due bogey per Laporta. Il montepremi è di 1.750.000 dollari (circa 1.610.000 euro).

Il torneo su GOLFTV – L’Oman Open viene trasmesso in diretta e in esclusiva su GOLFTV, piattaforma streaming di Discovery (info www.golf.tv/it). Seconda giornata: venerdì 28 febbraio dalle ore 7,30 alle ore 9,30 e dalle ore 11,30 alle ore 14,30. Europort 2: diretta stessi orari GOLF TV.

Com. Stam.

7 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
89 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *