Basket. Provvedimenti disciplinari. Serie A e Serie A1 Femminile. Gare del 7-8 dicembre 2019

 -  -  4


Provvedimenti disciplinari

Serie ADodicesima giornata di andata. Gare del 7-8 dicembre 2019

VANOLI CREMONA. Ammenda di Euro 450.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri

MILOS TEODOSIC (atleta SEGAFREDO VIRTUSBOLOGNA). Squalifica per 1 gara sostituita con ammenda di Euro 3.000,00 perché sebbene espulso per somma di fallo tecnico e fallo antisportivo rimaneva a contatto visivo della gara sostando nel tunnel di accesso agli spogliatoi.

HAPPYCASA BRINDISI. Ammenda di Euro 2.200,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri e tesserati della squadra avversaria, in particolare da parte di un individuo verso il Presidente della squadra avversaria.

S. BERNARDO CANTU’. Ammenda di Euro 500.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

POMPEA BOLOGNA. Ammenda di Euro 2.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico nei confronti di un tesserato avversario ben individuato.

VIRTUS UNIPERSONALE ROMA. Ammenda di Euro 1.500,00 per guasto delle attrezzature obbligatorie (cronometro e stop lamp).

DE’LONGHI APPLIANCES TREVISO. Ammenda di Euro 500.00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso gli arbitri.

Serie A1 Femminile
Nona giornata di andata. Gare del 7-8 dicembre

LIMONTA SPORT COSTA MASNAGA.
Il Giudice Sportivo Nazionale,
– esaminata la documentazione fornita dalla società ASD Basket Costa Masnaga in merito alla mancata presentazione alla gara dell’08/12/2019 contro la Passalacqua Ragusa, causata dalla rottura del mezzo di trasporto privato utilizzato dalla predetta società per raggiungere l’aeroporto con consequenziale perdita dell’aereo;
– esaminata la comunicazione di utilizzo di mezzi privati e noleggiati effettuata dalla predetta società per l’anno sportivo 2019/2020, come previsto dall’art. 63 comma 6 R.E.;
– esaminata la richiesta di riconoscimento della causa diforza maggiore richiesta dalla ASD Basket Costa Masnaga, come previsto dall’art. 64 R.E. e trasmessa nel rispetto dei termini stabiliti dal medesimo articolo;
– esaminata la disposizione DOA 2.1.4. relativamente al raggiungimento degli aeroporti della Sicilia ed altre isole, come nel caso di specie;

PQM

Il Giudice Sportivo Nazionale, visti gli artt. 63 e 64 R.E. Gare, riconosce la causa di forza maggiore per il mancato arrivo della ASD Basket Costa Masnaga alla partita dell’08/12/2019, sussistendone la causa a fondamento e dispone la ripetizione della gara a data da destinarsi con la trasmissione degli atti al Settore Agonistico.

Com. Stam.

4 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
76 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *