Golden Target a Mauro De Filippis

 -  -  5


La cerimonia a Monaco di Baviera in occasione dell’Assemblea ISSF Mauro De Filippis premiato con il Golden Target Il Campione di Crevalcore è al primo posto del Ranking 2019 per il Trap Men

Monaco (GER) – Un Mauro De Filippis tanto emozionato quanto raggiante: così lo abbiamo visto salire sul palco per essere premiato con il Golden Target, l’importante riconoscimento che l’ISSF assegna ai migliori atleti dell’anno, per ciascuna specialità olimpica, in accordo con l’Annual Ranking. L’Azzurro De Filippis, portacolori delle Fiamme Oro, ha ricevuto il Golden Target essendo al primo posto del Ranking 2019 per la Fossa Olimpica Uomini. Un riconoscimento che premia anni e anni di carriera, di sacrifici e di successi, che il tiratore di Crevalcore, pugliese d’origine, ha ricevuto con quella modestia e quella umiltà che da sempre lo contraddistinguono. “Sono solo un atleta che ama questo sport, che è caduto tante volte, ma che non ha mai perso il sorriso e la voglia di migliorarsi – ci aveva raccontato alla vigilia dell’evento, ricordando le tante emozioni vissute in questi anni di attività sportiva. La prima Coppa del Mondo vinta nel 2010 a Lonato del Garda è stata sicuramente tra le più coinvolgenti: sul palco, si è raccontato come il suo sogno sia chiudere, in un futuro ancora molto lontano, la carriera con la consapevolezza di aver fatto il massimo come sportivo. “Mi piacerebbe essere un esempio, come uomo e come atleta, per le future generazioni di tiratori: cercherò di allenarli e seguirli insegnando loro i corretti valori dello sport”.

La cerimonia si è appena conclusa a Monaco, presso la Royal Privileged Main Shooting Society: presente anche il presidente federale Luciano Rossi, che ha commentato con orgoglio la consegna del premio. “Grande emozione e grande felicità per questo riconoscimento, che premia un nostro atleta di punta: essere al primo posto nel World Ranking è una bella soddisfazione, per lui e per tutti gli appassionati delle discipline del tiro. I miei più sentiti complimenti a Mauro: sono convinto che la sua carriera sarà ancora più ricca di medaglie e soddisfazioni”.

Non potevano mancare le parole del Direttore Tecnico Albano Pera: “Sono molto soddisfatto che Mauro De Filippis sia il vincitore del Golden Target, primo perché è un mio atleta, ma soprattutto perché nell’anno 2019, ma anche già nel 2018, è stato uno dei protagonisti in quasitutte le gare a cui ha partecipato. Purtroppo non è mai riuscito a vincere l’ambita carta Olimpica che ha sfiorato più volte. Però, se si trova al primo posto nel World Ranking, non è un caso, ma frutto del lavoro svolto con grande impegno e passione, che lo ha ripagato con questo splendido riconoscimento  internazionale” – ha commentato.

La dedica speciale è alla moglie, e super Campionessa di Fossa Olimpica, Jessica Rossi, che De Filippis ha indicato come esempio di determinazione e di vera dedizione per questo sport. “Jessica è il mio modello e da lei ho imparato molto su come raggiungere i miei obiettivi – ha commentato – Mi ispiro da sempre alle persone semplici, che affrontano le difficoltà di ogni giorno con il sorriso e il desiderio vero e sincero di vivere positivamente”. Complimenti, Campione.

Com. Stam.

5 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
99 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *