FIM ISDE, Day 1. L’Italia è terza nel World Trophy 4° posto per la Maglia Azzurra Junior. I risultati ufficiosi del primo giorno di gara.

 -  -  6


Ha preso il via oggi a Portimão, in Portogallo, la 94° edizione della Sei Giorni di Enduro. Un avvio di competizione che ha visto la Maglia Azzurra tra le migliori squadre sia nel FIM World Trophy che nel FIM Junior World Trophy. Inizio positivo anche per il Moto Club Italia

World Trophy – In una giornata molto variabile dal punto di vista meteorologico, Davide Guarneri è stato il migliore degli azzurri facendo registrare un tempo totale di 47’13”54; 11° assoluto, ha ottenuto il 4° posto nella E2. Nella prima parte di gara il più veloce degli italiani è stato Rudy Moroni, che ha chiuso il Day 1 in 47’20”43 piazzandosi così 2° nella E3 dietro al dominatore australiano Daniel Sanders, vincitore di cinque Prove Speciali su sette. 47’32”81 il crono fatto registrare da Matteo Cavallo, 9° nella E1, classe che ha visto Thomas Oldrati concludere a ridosso della top 10 in 47’36”38.

La classifica del Trofeo vede al comando l’Australia (in 2h20’03”19) con 19”53 di vantaggio sugli Stati Uniti e 2’03”59 sull’Italia. La Gran Bretagna – che ha visto il ritiro di Brad Freeman – e la Finlandia completano la top 5.

Junior Trophy – L’Italia si è ben comportata anche con i giovani. Andrea Verona, 12° assoluto, è stato 4° tra gli Junior dopo le sette Speciali. Il suo 47’16”38 gli è valso il 7° posto nella E1. 9° nella E3, Matteo Pavoni con un crono di 48’29”31 mentre Claudio Spanu – esordiente nel Trofeo Junior – ha sfiorato la top 15 della E1 in 48’40”95.

Al termine del primo giorno di gara, l’Australia è al comando in 2h22’17”73 davanti a Stati Uniti e Francia. L’Italia è quarta a 2’08”91 dalla vetta della classifica.

Club Team Award – Buoni riscontri per Manolo Morettini ed Enrico Zilli, impegnati con il Moto Club Italia e rispettivamente 6° e 7° nella graduatoria riservata ai club. 2° Morettini nella C1, 5° Zilli nella C2. Più attardato Simone Cristini. La squadra, composta dai tre giovanissimi, è quarta a 3’59”03 dall’XC Gear, in vetta con il tempo di 2h25’36”08.

Cristian Rossi, Commissario Tecnico FMI: “Ci riteniamo soddisfatti di questa prima giornata, al termine della quale abbiamo ottenuto piazzamenti positivi sia nel Trofeo che nel Trofeo Junior. Durante il primo giro i ragazzi sono stati piuttosto guardinghi, ma poi si sono ripresi molto bene facendo registrare tempi interessanti. Le Speciali, molto veloci, sono per noi atipiche e quindi i nostri piloti hanno dovuto prendere le misure. Buon inizio anche da parte dei giovanissimi del Moto Club Italia”.

Tutti i risultati sono disponibili sul sito www.fim-isde.live.info.

Com. Stam.

1 Manolo Morettini

2 Andrea Verona

6 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
118 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *