Edizione di successo del Trofeo delle Regioni Trial a Folgaria

 -  -  9


Ben 187 piloti hanno preso parte all’edizione 2019 del Trofeo delle Regioni Trial “Memorial Diego Bosis” tenutasi a Folgaria (TN) con il successo finale della Lombardia.

Folgaria, nota località turistica della Provincia di Trento, ha ospitato un’edizione da ricordare del Trofeo delle Regioni “Memorial Diego Bosis”, il grande evento di fine stagione che richiama ogni anno trialisti provenienti dalle varie Regioni d’Italia, impegnati nel difendere con orgoglio e con il massimo dell’impegno il proprio senso di appartenenza strettamente legato al territorio. Complessivamente ben 187 piloti, in crescita rispetto alle 150 adesioni registratesi lo scorso anno, hanno preso parte ad un’edizione 2019 di successo suffragata da imprescindibili prerogative sportive e coadiuvate dall’ottimo lavoro compiuto sul profilo organizzativo dal Moto Club Egna-Neumarkt. Aperta alle rappresentative delle Regioni e Club d’Italia con 12 delegazioni regionali presenti, la gara ha rispettato delle attese della vigilia con un percorso rivelatosi particolarmente tecnico, articolato prevalentemente in pieno sottobosco dell’Alpe Cimbra.

I VERDETTI DEL TROFEO DELLE REGIONI

Nell’elite della manifestazione rappresentata dal Trial delle Regioni con impegnati fino ad un massimo di quattro piloti di quattro differenti classi in base al ranking nazionale (TR2, TR3/TR3 125, TR3 Open e TR4), la Lombardia si è assicurata la vittoria. In gara con il figlio d’arte Matteo Bosis, Mirko Spreafico, Flavio Magrini e Maurizio Pesenti, con 90 penalità complessive la Lombardia ha messo a segno una superlativa affermazione al TDR a precedere il Piemonte, classificatosi al secondo posto con Davide Coppi, Andrea Soulier, Angelo Piu e Roberto Prina. A completare il podio il Veneto con la formazione composta da Carlo Minot, Mario Alpino, Diego Righetto e Luca De Nardi, con il Friuli Venezia Giulia e la Liguria a completare la top-5.

La graduatoria della Coppa delle Regioni ha proposto il successo di misura per sole 3 penalità della Toscana con la propria squadra 1 formata da Leonardo Valenti, Francesco Pasquali e Silverio Verniani, seguita dalla Lombardia (Andrea Panteghini, Michael Pellegrinelli e Luca Pesenti) e dalla prima squadra del Veneto (Alessandro Bauce, Nicolò Damoli e Alberto Antolini).

La Coppa delle Regioni Giovani, graduatoria riservata ai piloti delle classi MiniTrial A, B, C, Open e Femminile, ha proposto un avvincente duello per la vittoria. Il Fiuli Venezia Giulia, rappresentato dal Campione italiano MiniTrial A 2019 Giacomo Brunisso e da Luca Craighero, per 1 sola penalità ha avuto ragione della prima compagine della Lombardia iscritta con Mirko Pedretti, Fabio Scaccabarozzi e Alessandro Uberti, terzo posto per la Toscana con Antonio Cicchino e Gabriele Pardini.

Passando alla combattutissima Coppa delle Regioni Club che ha registrato adesioni-record, il Moto Club Lazzate con il giovanissimo Cristian Bassi e Davide Nava ha conquistato la vittoria a precedere la rappresentativa del Moto Club Del Garda formata da Valter Feltrinelli ed Augusto Balossi, completano il podio Alex Buzzoni e Mattia Cortinovis del Moto Club Bergamo.

Non è mancato al Trofeo delle Regioni l’apporto dei trialisti iscritti alla Coppa delle Regioni Vintage con il successo finale del Veneto-3 con Moreno Piazza e Franco Ronconi a precedere la formazione della Toscana (Andrea Valenti e Marco Marranci) e Bolzano-1 (Ugo Alberti e Fabio Anastasi Vavessi).

Classifica Trofeo delle Regioni 2019

Classifica Dettagliata Trofeo delle Regioni 2019

GIANNI E ROBERTO TABARELLI DE FATIS NELLA HALL OF FAME

In occasione del Trofeo delle Regioni di Folgaria, nella serata di sabato 19 ottobre si è tenuta la cerimonia di introduzione nella “Hall of Fame” dell’Italiano Trial dei fratelli Gianni e Roberto Tabarelli de Fatis, esponenti di spicco della specialità in Trentino. Tuttora impegnato nella promozione del Trial nella propria regione in qualità di organizzatore e tracciatore, Gianni Tabarelli de Fatis nei primi anni ’80 si è affermato tra i trialisti italiani di riferimento, difendendo egregiamente i colori dell’Italia al Trial delle Nazioni con due podi all’attivo nel 1984 e 1985. A sua volta Roberto Tabarelli de Fatis, due volte Campione italiano (Cadetti e Junior 125cc rispettivamente nel 1982 e 1983), ha disputato nel triennio 1984-1986 diverse gare del Mondiale Trial, diventando con il terzo posto alla Coppa delle Regioni del TDR 2009 uno dei trialisti più longevi dell’intero movimento.

EVENTI A FOLGARIA

Una serie di eventi hanno caratterizzato il weekend del Trofeo delle Regioni Trial “Memorial Diego Bosis”. Sabato si è svolta la sfilata dei piloti, i quali hanno attraversato il centro storico di Folgaria fino a raggiungere il Palasport. Proprio al celebre “PalaFolgaria” ha avuto luogo la presentazione delle squadre e delle regioni al via, appuntamento tradizionale di ogni edizione del Trofeo delle Regioni.

Com. Stam.

1 Podio Trial delle Regioni TDR 2019

2 Gianni e Roberto Tabarelli de Fatis Hall of Fame

9 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
140 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *