Europeo Under 20 Femminile di Klatovy (Repubblica Ceca) In finale le Azzurre superano la Russia (70-67)

 -  -  5


Sara Madera MVP, nel miglior quintetto anche Costanza Verona. Dopo il trionfo dell’Under 18, un’altra Medaglia d’Oro

Medaglia d’Oro! La Nazionale Under 20 Femminile ha vinto il Campionato Europeo di Klatovy (Repubblica Ceca). Le Azzurre, dopo aver superato la Spagna nei Quarti e la Francia in semifinale, hanno superato oggi la Russia 70-67 al termine di una partita tanto bella quanto equilibrata.

 

E’ il primo Oro assoluto per una nostra Nazionale Under 20, dopo gli Argenti del 2013 e del 2016 e il Bronzo del 2014 a Udine. Un risultato straordinario, che rende l’estate Azzurra memorabile a meno di un mese dall’altro trionfo ottenuto dall’Under 18 a Sarajevo.

Una cavalcata fantastica, per la squadra di coach Sandro Orlando, che ha iniziato l’Europeo con la doppia sconfitta contro Paesi Bassi e Francia. Poi i successi con Germania, Repubblica Ceca, Spagna, Francia e Russia.

Sara Madera è stata votata MVP dell’Europeo, con lei in quintetto anche Costanza Verona, Valentina Kozhukhar (Russia), Tima Pouye (Francia) e Billie Massey (Belgio).

In finale la miglior marcatrice è stata Costanza Verona con 25 punti, in doppia cifra anche Sara Madera (15) e Alessandra Orsili (13). Per lei, protagonista anche con la maglia dell’Under 18, due medaglie d’Oro al collo in poche settimane.

La partita è stata molto equilibrata, le due squadre si sono rincorse e superate per tutti i 40 minuti. A 70 secondi dalla fine Madera ha messo la tripla del pareggio a quota 67, poi è arrivato il canestro di Verona per il vantaggio che la Russia non è più riuscita a rimontare. Ancora di Madera il libero della sicurezza, per un altro fantastico trionfo tutto Azzurro!

Finale

Italia-Russia 70-67 (12-12; 22-20; 18-19; 18-16)

Italia: Pinzan ne, Ianezic, Verona 25, Orsili 13, Conte, Fassina 9, Del Pero 2, Trucco 6, Smorto, Madera 15, Toffolo ne, Decortes. All. Orlando.

Russia: Ignatova 2, Kozhukar 19, Stolyar 9, Zaitceva 11, Zotkina 11, Ogun 9, Komarova 6, Kuchina, Matveeva, Pleskevich, Repnikova, Zvereva. All. Donskov.

Semifinale

Italia-Francia 56-43 (12-10; 15-12; 10-12; 19-9)

Italia: Pinzan ne, Ianezic 4, Verona, Orsili 9, Conte, Fassina 9, Del Pero 8, Trucco 11, Smorto ne, Madera 15, Toffolo, Decortes. All. Orlando.

Francia: Fofana 2, Franchelin 3, Gnago 8, Pouye 4, Tahane 9, Bremaud, Droguet, Jakovljevic, Manala 5, Mbandu, Monpierre 7, Trasi 5. All. Fournier.

Quarti di finale

Italia-Spagna 71-62 (18-23; 12-15; 24-13; 17-11)

Italia: Pinzan ne, Ianezic, Verona 7, Orsili 6, Conte, Fassina 22 Del Pero 12, Trucco 10, Smorto ne, Madera 13, Toffolo, Decortes 1. All. Orlando.

Spagna: Martinez 9, Camps, Ayuso 7, Sol Molina ne, Potente 3, Aranaz 8, Mbulito 13, Dominguez, Mendes 9, Arribas ne, Quintana 13, Solana. All. Sola.

Ottavi di Finale

Italia-Repubblica Ceca 64-59 (20-12; 16-28; 13-10; 15-9)

Italia: Pinzan ne, Ianezic, Verona 18, Orsili 14, Conte ne, Fassina 4, Del Pero 9, Trucco 6, Smorto ne, Madera 11, Toffolo, Decortes 2. All. Orlando.

Le prime tre partite

Italia-Germania 74-33 (23-3; 18-6; 16-13; 17-11)

Italia: Pinzan, Ianezic 11, Verona 19, Orsili 4, Conte 2, Fassina 2, Del Pero 8, Trucco 4, Smorto 4, Madera 14, Toffolo 5, Decortes 1. All. Orlando.

Italia-Paesi Bassi 72-75 (10-22; 27-21; 14-12; 21-20)

Italia: Fassina 20, Madera 14, Orsili 3, Pinzan 7, Trucco 13, Conte, Decortes, Del Pero 10, Ianezic ne, Smorto, Toffolo 3, Verona 2. All. Orlando.

Italia-Francia 34-52 (15-16; 8-12; 8-15; 3-9)

Italia: Fassina 11, Madera 13, Orsili, Pinzan 7, Trucco 3, Conte 4, Decortes, Del Pero, Ianezic 2, Smorto, Toffolo, Verona 1. All. Orlando.

Le Azzurre

#4 Elisa Pinzan (1999, 1.71, P, Umana Venezia Mestre)

#5 Giulia Ianezic (2000, 1.80, P-G, Delser – Udine – Crich Udine)

#6 Costanza Verona (1999, 1.70, P, Allianz Sesto S. Giovanni)

#7 Alessandra Orsili (2001, 1.67, P, Fe.Ba Civitanova Marche)

#8 Anastasia Conte (2000, 1.74, G, Moncalieri)

#9 Martina Fassina (1999, 1.83, A/G, Famila Schio)

#10 Beatrice Del Pero (1999, 1.77, G, Minibasket Battipaglia)

#12 Valeria Trucco (1999, 1.93, A/C, Iren Fixi Torino)

#13 Giovanna Smorto (1999, 1.77, G, Elcos Broni)

#14 Sara Madera (2000, 1.86, A/C, Umana Venezia Mestre)

#16 Sara Toffolo (2000, 1.85, A, Giants Marghera)

#18 Lucia Decortes (1999, 1.90, A-C, Allianz Sesto S. Giovanni)

Lo Staff

Responsabile S.N.F.: Gaetano Laguardia

Capo Allenatore: Sandro Orlando

Assistente Allenatore: Massimo Romano

Assistente Allenatore: Giovanni Gebbia

Video Analista: Michele Dall’Ora

Preparatore Fisico: Davide Rocco

Medico: Luigi D’Introno

Fisioterapista: Irene Munari

Funzionario Delegato: Francesco Forestan

Il calendario

Sabato 3 agosto

Italia-Paesi Bassi 72-75
Francia-Germania 77-50

Domenica 4 agosto

Francia-Italia 52-35

Germania-Paesi Bassi 59-70

Lunedì 5 agosto

Germania-Italia 33-74

Francia-Paesi Bassi 86-35

Classifica: Francia, Paesi Bassi 4; Italia 2; Germania 0.

I gironi dell’Europeo

Girone A: Serbia, Portogallo, Spagna, Lettonia

Girone B: Belgio, Ungheria, Bielorussia, Lituania

Girone C: Repubblica Ceca, Polonia, Svezia, Russia

Girone D: ITALIA, Francia, Paesi Bassi, Germania

La formula

Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. L’Italia, inserita nel Gruppo D, incrocerà il Gruppo C. Le ultime tre classificate retrocedono in Division B.

L’Albo d’Oro degli ultimi anni

2019 Italia

2018 Spagna

2017 Spagna

2016 Spagna

2015 Spagna

2014 Francia

2014 Spagna

2012 Spagna

2011 Spagna

2010 Russia

2009 Francia

2008 Russia

I piazzamenti Azzurri

Oro

2019

Argento

2013, 2016

Bronzo

2014

Com. Stam.

5 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
79 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *