Al via i World Roller Games Barcellona 2019

 -  -  6


E’ tutto pronto per il più grande evento rotellistico mondiale: da sabato al via i World Roller Games Barcellona 2019

Si parte il 29 giugno con i Giochi junior, in campo le nazionali di hockey inline e hockey pista. Dal 4 al 14 luglio scendono in pista i Senior

Il countdown è arrivato agli sgoccioli e oramai manca solo qualche granello di sabbia per completare l’ultimo giro della clessidra della 2° edizione dei World Roller Games che si terranno quest’anno in terra catalana, dopo l’esordio di due anni fa a Nanjing in Cina.
Barcellona sta scaldando i motori della splendida macchina organizzativa che per due settimane, dal 4 al 14 luglio, gestirà un evento grandioso che ospiterà in un’unica sede i campionati mondiali senior di tutte le 11 discipline del mondo roller: Corsa, Artistico, Hockey Pista, Hockey Inline, Inline alpine, Downhill, Roller Freestyle, Inline Freestyle, Roller Derby, Skateboarding ed il neoarrivato Scooter.

I numeri dei World Roller Games Barcellona 2019
Sarà un evento con numeri incredibili che stravolgeranno la già “incandescente” movida della lunga estate barcellonese. Saranno infatti oltre 80 i paesi partecipanti dai cinque continenti, 4120 gli atleti iscritti, 128 le competizioni, 384 le medaglie assegnate, 613 gli eventi sportivi e 15 le venue che ospiteranno il fittissimo programma delle gare, allestite in cinque diverse città dell’area (Barcelona, Vilanova i la Geltrú, Sant Cugat del Vallès, Terrassa e Mollet del Vallès).

Gli sport a rotelle sono senza freni
La grande festa sportiva, che partirà già da sabato 29 giugno con le prime competizioni riservate alle categorie Junior con l’Hockey inline e l’Hockey pista a scendere in campo per primi, dà una dimensione del mondo degli sport a rotelle, cresciuto tantissimo negli ultimi anni in termini di conoscenza e credibilità internazionale grazie anche alla consacrazione olimpica. E’ finalmente passato il messaggio che le nostre discipline adrenaliniche rappresentano al meglio la cultura dei giovani ed il concetto urban dei nuovi sport: una open marathon invaderà con migliaia di pattini le strade di Barcellona il giorno della chiusura.

La delegazione Italiana
Sulla scia dell’entusiasmo che ha permeato tutto lo sport tricolore con la recentissima assegnazione dei Giochi Olimpici invernali di Milano Cortina 2026, l’Italia è pronta a partire con una delegazione monumentale, che sa tanto di spedizione olimpica. Ad accogliere i nostri azzurri, come di consueto, sarà Casa Italia, quartier generale allestito in un’area dedicata dell’albergo interamente riservato alla FISR.
Quasi cinquecento atleti, per 9 delle 11 discipline in gara (leggi i convocati: ArtisticoCorsa, HP U19 M , HIL Junior M  Junior F, Skateboarding Downhill  VertAlpineDownhillRoller Freestyle, Inline Freestyle Senior  Junior) saranno capitanati dal nostro straordinario campione del Pattinaggio Artistico Luca Lucaroni a cui spetterà, con il suo pesantissimo bottino di medaglie (9 titoli mondiali, di cui 5 in coppia con Rebecca Tarlazzi), il grande onore e l’importante incarico di responsabilità come Portabandiera del tricolore alla Cerimonia inaugurale prevista, grandiosa, per le 20,30 di giovedì 4 luglio presso il Palau Sant Jordi.

Le ambizioni azzurre
I campioni azzurri sono chiamati al loro consueto ruolo di leader mondiali e proveranno a cumulare più titoli di quelli conquistati nella prima edizione cinese quando l’Italia, alla fine seconda nella classifica per nazioni, ha conquistato 20 medaglie d’oro, 25 d’argento e 31 di bronzo per un totale di 76 podi. L’obiettivo è quello di vincere il medagliere complessivo ed il nemico da battere è la Colombia, fortissima nel Pattinaggio Corsa dove fa incetta di titoli.
Il Presidente Aracu, presente a Barcellona per tutto il periodo nella veste di Presidente anche della Federazione mondiale World Skate, non nasconde una buona dose di ottimismo e fatica a celare l’impulso di un cuore che batte tricolore.

Tutti i World Roller Games Barcellona 2019 minuto per minuto
La FISR si è preparata nei dettagli, come mai aveva fatto, sia a livello sportivo che logistico, dispiegando un fronte di fuoco per affrontare al meglio questa straordinaria manifestazione.
La task force della comunicazione federale garantirà sulle pagine dedicate del sito FISR e sui social federali la copertura integrale dell’evento con continui aggiornamenti di notizie ed immagini che consentiranno a tutti gli appassionati del tricolore di conoscere in tempo reale i risultati e le medaglie dei nostri azzurri.
Naviga qui sulle pagine dedicate del sito World Skate per consultare tutte le informazioni e gli approfondimenti e segui qui la diretta tv in streaming delle gare

Com. Stam.

6 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
73 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *