Wevelgem, Azzurre sconfitte dal Belgio 79-76 Cinili la miglior marcatrice con 17 punti, poi Zandalasini (16)

 -  -  7


Crespi: “Grande autorevolezza ma troppe ingenuità” Oggi si replica a Kortrijk alle ore 17.00

 

La Nazionale Femminile è stata sconfitta dal Belgio (79-76) a Wevelgem nel primo dei due test che le Azzurre affrontano nel weekend contro le “Belgian Cats”. Oggi si replica alle ore 17.00, a Kortrijk. Partita giocata molto bene dalle Azzurre contro una delle squadre più forti d’Europa e risolta solo allo scadere. Domenica il ritorno in Italia e la scelta delle 12 giocatrici che da giovedì 27 giugno parteciperanno all’EuroBasket Women 2019 (27 giugno-7 luglio, Serbia e Lettonia).

La miglior marcatrice Azzurra è stata Sabrina Cinili con 17 punti, in doppia cifra anche Cecilia Zandalasini (al rientro dopo l’infortunio alla caviglia sinistra) a quota 16 e Giorgia Sottana (15). A riposo sono rimaste Gaia Gorini ed Elisa Ercoli.

Così Coach Crespi a fine gara. “Giocare con questa autorevolezza contro il Belgio, una squadra che ha fatto innamorare il Paese per la serietà di gioco, è molto positivo. Ma, esiste un ma, non possiamo macchiare di ingenuità una partita di questa qualità. Un obiettivo per tutte”.

La cronaca. Francesca Dotto, Sottana, Zandalasini, Cinili e Andrè lo starting five scelto da coach Crespi ma l’avvio non è stato dei più ispirati, soprattutto in difesa. Kim Mestdagh e Vanloo hanno fatto volare il Belgio sul 21-11, le Azzurre non si sono scomposte e azione dopo azione sono tornate a contatto. Di Penna la tripla del 23-17, poi l’Italia ha messo insieme un secondo quarto decisamente convincente (25-10 il parziale): Zandalasini, Cinili e Caterina Dotto hanno impattato, Romeo ha realizzato la tripla del primo vantaggio e poi Sottana ha spinto fino al 39-30. Ancora del capitano la tripla sulla sirena del secondo quarto, per il 45-37 che ha mandato le due squadre negli spogliatoi.

L’avvio di terzo quarto del Belgio ha sorpreso le Azzurre, dopo poco più di 2′ i liberi di Meesseman hanno firmato il pareggio a quota 47, prima del contro-sorpasso di Raman. E’ stata ancora Meesseman l’artefice dell’accelerazione del Belgio (30 punti nel terzo periodo) ma come in avvio di partita l’Italia non ha perso fiducia e consistenza, sorretta in attacco da Zandalasini e da un’eccellente Cinili, che poi in apertura di ultimo quarto ha messo la tripla del nuovo +1 (70-69).

Di Allemand la penetrazione del 72-77 a meno di 2′ dalla fine e dopo i 4 liberi di Sottana, a 13″ dalla sirena Crippa ha recuperato il pallone che ci ha consentito di giocare il possesso della vittoria. A condannarci è stata la palla persa sulla penetrazione di Sottana, di Kim Mestdagh i liberi della sicurezza.

All’EuroBasket Women l’Italia esordirà il 27 giugno con la Turchia. Il giorno dopo si tornerà in campo con l’Ungheria, il 30 la Slovenia. Tutte le partite si giocheranno alle 18.30 e saranno trasmesse in diretta su SkySportHD. Le prime dei 4 gruppi accedono ai Quarti di Finale, seconde e terze spareggiano. In quel caso l’Italia incrocia le squadre del girone D (Belgio, Bielorussia, Russia e Serbia). La fase finale si giocherà a Belgrado. Le prime sei squadre dell’EuroBasket Women 2019 si qualificano per il torneo Pre-Olimpico che si terrà dal 2 al 10 febbraio 2020.

Belgio-Italia 79-76 (27-20; 37-45; 67-64)

Belgio: K. Mestdagh 9 (1/2, 1/5), Delaere 9 (3/4, 1/3), Carpreaux, Meesseman 29 (10/11, 1/2), Wauters 8 (3/5), Linskens 5 (1/3), H. Mestdagh, Geldof ne, Nauwelaers, Vanloo 3 (1/4 da 3), Raman 8 (4/4), Allemand 8 (4/6). All. P. Mestdagh.

Italia: C. Dotto 4 (2/4), Romeo 7 (1/1, 1/3), Sottana 15 (2/3, 2/4), Zandalasini 16 (4/14, 1/2), F. Dotto 4 (1/1, 0/2), De Pretto, Crippa, Cubaj, Nicolodi, Cinili 17 (0/1, 5/9), Andre 8 (4/7), Penna 5 (1/1, 1/5). All. Crespi.

EuroBasket Women 2019, il calendario delle Azzurre

27 giugno

Italia-Turchia (ore 18.30, diretta SkySportHD)

28 giugno

Italia-Ungheria (ore 18.30, diretta SkySportHD)

30 giugno

Italia-Slovenia (ore 18.30, diretta SkySportHD)

2 luglio

Spareggio (Belgrado)

4 luglio

Quarti di Finale (Belgrado)

6 luglio

Semifinali (Belgrado)

7 luglio

Finali (Belgrado)

Girone A

Gran Bretagna, Lettonia, Spagna, Ucraina

Girone B

Francia, Montenegro, Repubblica Ceca, Svezia

Girone C

ITALIA, Slovenia, Turchia, Ungheria

Girone D

Belgio, Bielorussia, Russia, Serbia

Com. Stam.

7 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
117 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *