Vela – Vonclusi i Laser Senior European Championship e i Laser 4.7 Youth Europeans

 -  -  4


Vittoria di Alessia Palanti nei Laser 4.7 femminili, medaglia di bronzo per Sara Savelli
Con 12 prove portate a termine chiude il sipario sul Campionato Europeo Laser Senior 2019 di Vila Nova de Gaia in Portogallo.

Nella classe Laser Standard il nuovo campione europeo è il britannico Lorenzo Brando Chiavarini, medaglia d’argento per Nick Thompson sempre per l’Inghilterra e bronzo per il tedesco Philipp Buhl, il campionato europeo open se lo aggiudica l’australiano Matthew Wearn seguito dal neozelandese Sam Meech e dal britannico Lorenzo Brando Chiavarini.

Gli italiani presenti chiudono la loro avventura in Portogallo con Marco Gallo (SV Guardia di Finanza) in 28esima posizione (19 europea), Giovanni Coccoluto (SV Guardia di Finanza) in 38esima (26 europea), Nicolò Villa (CV Tivano) in 43esima (28 europea), Gianmarco Planchestainer (SV Guardia di Finanza) in 89esima (61 europea) e Giacomo Musone (CN Rimini) in 102esima (66 europea).

Nei Laser Radial femminili la nuova campionessa europea è la danese Anna Marie Rindom seguita dall’olandese Marit Bouwmeester e dalla belga Emma Plasschaert che si aggiudicano anche il podio del trofeo open, Carolina Albano (RYCC Savoia) chiude in 37esima posizione (30 europea), Joyce Floridia (SV Guardia di Finanza) in 43esima (34 europea), Valentina Balbi (YC Italiano) in 51esima (42 europea), Silvia Zennaro (SV Guardia di Finanza) in 63esima (50 europea) e Francesca Frazza (FV Peschiera del Garda) in 93esima (69 europea).

Nella classifica dei Laser Radial maschili la vittoria va al polacco Aleksander Arian seguito da Marcin Rudawski sempre per la Polonia e dal britannico Ben Elvin, Andrea Crisi (YC Cannigione) chiude l’europeo in sesta posizione e medaglia di bronzo tra gli Under 21, Nicolò Elena (CN Andora) termina in settima posizione e Francesco Miseri (Tognazzi Marine Village) finisce al 16esimo posto.

Alp Alpagut – Tecnico Federale Laser Standard commenta dal Portogallo la settimana appena conclusa:

“E’ stata una settimana molto varia, i primi tre giorni di qualificazione sempre con vento leggero, poi è arrivato vento più forte e onda lunga atlantica, il tutto sempre condizionato da una forte corrente. Devo dire che i ragazzi con più esperienza non hanno interpretato bene queste condizioni mentre i più giovani, che avrebbero potuto soffrire queste condizioni atlantiche, hanno reagito bene regatando ad un buon livello.”

LASER 4.7 YOUTH EUROPEANS

Alessia Palanti (CV Torbole) vince all’ultima prova il Campionato Europeo Laser 4.7 femminile appena concluso a Hyères in Francia, medaglia d’argento per la croata Ursula Balas e medaglia di bronzo per Sara Savelli (CV Bellano).

L’Ultima prova di oggi scombussola completamente la classifica; Alessia vince la prova, la Balas ottiene il peggior risultato della settimana e Sara Savelli incappa in una bandiera nera; con questi risultati la Palanti sale in testa alla classifica e si aggiudica il titolo europeo Laser 4.7.

”Bisogna sempre crederci – queste le parole di Alessia appena tagliato il traguardo – non bisogna mai arrendersi.”

Beatrice Inì (CV Torbole) chiude l’europeo in settima posizione, Maria Giulia Cicchinè (CV Portocivitanova) in decima, Carlotta Rizzardi (CV Torbole) in 14esima, vincendo la medaglia d’argento della classifica Under16, Alina Iuorio (CV Portocivitanova) in 22esima e Sofia Paradisi (CN Sambenedettese) in 28esima.

Nella categoria maschile medaglia d’oro all’israeliano Yogev Alacalay, argento per il greco Georgios Papadakos e bronzo per lo spagnolo Jordi Llado Duràn. Niccolò Nordera (RYCC Savoia) conclude l’europeo in ottava posizione, Ilan Muccino (CV Ravennate) in 21esima, Claudio De Fontes (CN NIC Catania) in 22esima e Lorenzo Predari (FV Malcesine) in 26esima.

Com. Stam.

4 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
79 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *