Torna a Palermo la Festa delle tavole a vela Protagonista il golfo di Mondello ed il suo mare

 -  -  6


Torna a Palermo la Festa delle tavole a vela.Da venerdì a domenica prossima in gara atleti. Protagonista il golfo di Mondello ed il suo mareIn programma anche il campionato italiano della classe Raceboard, gare di slalom e percorso olimpico per la classe Windsurfer per la nazionale Open e “Legend Race” Gli atleti delle classi RS:X e Techno 293 saranno impegnati per la tappa del Campionati Siciliano.

Con i primi assaggi dell’estate torna a Mondello il grande spettacolo delle tavole a vela che propone da oltre 30 anni l’associazione sportiva Albaria. Da venerdì a domenica prossimi sarà riproposto in forma meno estesa del passato, quel grande contenitore del Windsurf World Festival che con le svariate manifestazioni di sport e musica, prima che la spiaggia venisse occupata dagli stabilimenti balneari, mobilitava decine di migliaia spettatori in quella parte fra spiaggia e suolo del lungomare di Mondello, per l’occasione libera alla fruizione pubblica.

La manifestazione in programma quest’anno avrà come evento principale la regata Open della classe windsurfer con circa 60 partecipanti provenienti anche da Russia, Francia, Spagna, Olanda e Stati Uniti. Una regata contenuta in due soli giorni: sabato e domenica. Tra gli atleti di spicco anche i due cugini palermitaniMarco, Massimiliano Casagrande, Paco Cottone, in cima alle classifiche internazionale di varie classi ed in particolare con windsurfer e più volte “tricolori”.

Venerdì apertura della “tre giorni del windsurf”, con le prove eliminatorie dello slalom una disciplina in forte ascesa che per le sue caratteristiche spettacolari è di recente candidata ad un probabile inserimento nei futuri programmi delle varie classi olimpiche di vela. In base al numero degli iscritti il comitato di regata della manifestazione deciderà invece i giorni di gara del campionato italiano Raceboard.

Sempre tra sabato e domenica inoltre si svolgeranno nel golfo di Mondello le regate di campionato regionale delle classi Rs:x e Techno 293.

“Siamo felici di vedere all’opera atleti oltre che italiani, anche russi, francesi, spagnoli, olandesi e americani pronti a dare spettacolo nel golfo dia Mondello, con la certezza che pure i nostri migliori esponenti del club sappiamo farsi onore”, afferma il presidente dell’Albaria, Alessandro La Monica.

“Come sempre ci siamo impegnati al massimo in tema di accoglienza ed ospitalità per realizzare un bell’evento – aggiunge Vincenzo Baglione, direttore del club Albaria e da sempre vera anima di queste competizioni – che avrà protagonista una classe storica come la windsurfer – Che grazie alla classe italiana, australiana e giapponese ha fatto incrementare il numero di partecipanti in diverse nazioni. Saranno presenti altre classi di tavole nei tre giorni interessati per una festa del windsurf che richiamerà come sempre un gran pubblico dalla spiaggia. Siamo certi degli elevati contenuti tecnici che offrirà la manifestazione Ci sarà una diretta live attraverso le nostre visitatissime webcams”.

Com. Stam.

6 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
155 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *