3ª Prova Coppa del Mondo – Azzurri lontani dall’obiettivo Carte Nella Fossa Maschile vince il cipriota Makri

 -  -  9


Changwon (KOR) – La gara di Fossa Olimpica Maschile si è conclusa con la vittoria del cipriota Andrea Maki seguito sul podio dal britannico Matthewjohn Coward Holley, entrambi premiati con le due Carte Olimpiche in palio, e dall’australiano James Willet.

Purtroppo, l’obiettivo azzurro di entrare in finale per tentare l’assalto ai pass per Tokio 2020 è stato mancato dai tre tiratori schierati in pedana dal Direttore Tecnico Albano Pera.

Ad andarci più vicini sono stati i poliziotti Erminio Frasca di Priverno e Mauro De Filippis di Taranto, entrambi arrivati a fine gara con lo score di 119/125 (122 i punti necessari per l’ingresso alla serie decisiva, ndr), mentre il carabiniere Massimo Fabbrizi di Monteprandone (AP) non è salito oltre il 117.

“Nella competizione maschile non siamo mai stati veramente in gara, poiché, già dalla seconda serie, eravamo in affanno, costretti a rincorrere, ma, ogni volta che era necessario fare una serie piena per rientrare, non si andava oltre il 24 – ha commentato il Direttore Tecnico Albano Pera – Sono rimasto deluso proprio perché le reazioni non sono state quelle che mi aspettavo. Inutile cercare scusanti.  Sono certo dell’impegno profuso dagli uomini in gara, ma evidentemente non è stato sufficiente. Dobbiamo analizzare tutti assieme la situazione per cercare di approfondire i motivi di questo rendimento sotto tono, nonostante ci fossero le basi per risultati assai diversi.

Per quanto riguarda le ragazze, ancora un’ottima prova di Silvana Stanco (quarta nella gara di ieri, ndr) entrata in finale e finita quarta, è mancata la medaglia, ma  Silvana è stata ancora una volta protagonista positiva della squadra femminile”..

Domani la Coppa del Mondo vivrà il suo atto conclusivo con la gara del Mixed Team. Tra le 42 coppie miste in pedana ci saranno anche quelle italiane formate da Silvana Maria Stanco (Fiamme Gialle) e Daniele Resca (Carabinieri) e da Erica Sessa (Fiamme Oro) e Mauro De Filippis (Fiamme Oro).

RISULTATI

Trap Maschile: 1° Andreas MAKRI (CYP) 123/125 – 45/50 (+6); 2° Matthew John COWARD HOLLEY (GBR) 124/125 – 45/50 (+5); 3° James WILLET (AUS) 122/125 (+8) – 37/40; 4° Yavuz ILNAM (TUR) 122/125 (+9) – 30/35; 5° Tolga TUNCER N (TUR) 122/125 (+3) – 21/30; 6° Sebastien GUERRERO (FRA) 122/125 (+0) – 18/25; 20° Erminio FRASCA (ITA) 119/125; 24° Mauro DE FILIPPIS (ITA) 119/125; 42° Massimo FABBRIZI (ITA) 117/125;

Trap MQS: Daniele RESCA (ITA) 118/125.

LA SQUADRA AZZURRA DI TRAP

Men: Mauro De Filippis (Fiamme Oro) di Taranto, Erminio Frasca (Fiamme Oro) di Priverno (LT), Massimo Fabbrizi (Carabinieri) di Monteprandone (AP).

MQS: Daniele Resca (Carabinieri) di Pieve di Cento (BO).

Ladies: Silvana Maria Stanco (Fiamme Gialle) di Winterthur (SUI), Erica Sessa (Fiamme Oro) di Cava de’ Tirreni (SA), Fiammetta Rossi (Fiamme Oro) di Foligno (PG).

Direttore Tecnico: Albano Pera.

PROGRAMMA

Venerdì 17 Maggio               Gara Trap Mixed Team

10.00 Finale Trap Mixed Team

N.B.: Tutti gli orari sono espressi in ora locale italiana (ora locale a Changwon +7 rispetto all’Italia)

Com. Stam.

9 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
66 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *