Eurotour: in Marocco Lipsky e Crocker in vetta, sale Migliozzi (7°) Challenge Tour: in Turchia Francesco Laporta resta in alto (5°)

 -  -  4


Guido Migliozzi, settimo con 143 (72 71, -3), ha risalito la classifica di nove gradini nel Trophée Hassan II, evento dell’European Tour in svolgimento sul percorso del Royal Golf Dar Es Salam (par 73) a Rabat in Marocco, dove Andrea Pavan è 22° con 146 (72 74, par) ed Edoardo Molinari 31° con 147 (69 78, +1).

Statunitensi al proscenio. Due sono in vetta con 141 (-5), David Lipsky (71 70) e Sean Crocker (67 74) e Julian Suri è terzo con 142 (-4) insieme all’australiano Dimitrios Papadatos e agli inglesi Lee Slattery e Jordan Smith, mentre Migliozzi ha la compagnia del norvegese Kristoffer Reitan, dell’austriaco Mathias Schwab, del sudafricano Erik Van Rooyen e degli spagnoli Jorge Campillo e Alejandro Cañizares.

Lipsky, 31enne di Los Angeles (California) con due titoli sul circuito, ha girato in 70 (-3) colpi con cinque birdie e due bogey. Crocker, 23enne americano nato ad Harare (Zimbabwe) e a caccia del primo successo, ha segnato un 74 (+1) con un eagle, tre birde e sei bogey. Per Migliozzi 71 (-2) colpi con sei birdie e quattro bogey, per Pavan 74 con un eagle, due birdie e cinque bogey e per Molinari, che ha vinto nel 2017 questo torneo, 78 (+5) con due birdie, cinque bogey e un doppio bogey.

Non hanno superato il taglio Nino Bertasio (75 76) e Renato Paratore (74 77), 72.i con 151 (+5), Matteo Manassero, 84° con 152 (76 76, +6), Lorenzo Gagli, 111° con 154 (74 80, +8), e Filippo Bergamaschi, 130° con 156 (81 75, +10). Out anche il francese Alexander Levy, che difendeva il titolo, stesso score di Manassero. Il montepremi è di 2.500.000 euro.

Il torneo su GOLFTV – Il Trophée Hassan II viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva su GOLFTV, piattaforma streaming di Discovery (infowww.golf.tv/it). Terza giornata: sabato 27 aprile, dalle ore 14 alle ore 18,30.

 

CHALLENGE TOUR: IN TURCHIA FRANCESCO LAPORTA RESTA IN ALTO (5°) – Francesco Laporta, quinto con 132 (62 70, -12) colpi, ha perso la leadership, ma è rimasto in alta classifica nel Turkish Airlines Challenge, torneo del Challenge Tour che si sta disputando sul percorso del Samsun GC (par 72) a Atakum in Turchia.

Con un gran 61 (-11) e con il totale di 128 (67 61, -16), è passato al comando il danese Mark Flindt Haastrup, che ha recuperato dalla 14ªposizione, lasciando a due colpi il polacco Adrian Meronk e l’inglese Matthew Jordan (130, -14). Al quarto posto con 131 (-13) il francese Robin Sciot-Siegrist e affiancano Laporta l’inglese Toby Tree, lo scozzese Connor Syme, il transalpino Robin Roussel e l’irlandese Ruaidhri McGee.

Mark Flindt Haastrup, 35enne di Hoejby con un titolo nel circuito datato 2008, ha realizzato un eagle e nove birdie. Francesco Laporta dopo nove buche con alcune incertezza (un birdie, due bogey, un doppio bogey) ha cambiato decisamente passo sulle seconde nove con cinque birdie per il 70 (-2).

Non hanno superato il taglio, caduto a 139 (-5), Lorenzo Scalise (75 65) e Andrea Saracino (70 70), 61.i con 140 (-4), Jacopo Vecchi Fossa, 84° con 142 (72 70, -2), ed Edoardo Raffaele Lipparelli (71 72, -1). Il montepremi è di 200.000 euro.

Com. Stam.

4 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
174 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *