Hempel World Cup Series Genova seconda giornata di regate

 -  -  3


Vento molto leggero per la maggior parte delle classi
una prova per una sola flotta fx e una per le due flotte laser

Genova si è svegliata con il cielo grigio nella seconda giornata dell’Hempel World Cup Series, la tappa italiana del prestigioso circuito organizzato da World Sailing – la federazione della vela internazionale – con il supporto delle Federazione Italiana Vela, Yacht Club Italiano, Regione Liguria e Comune di Genova. Una fitta coltre di nuvole ha impedito alla termica di svilupparsi intorno a mezzogiorno come solitamente accade a Genova, e così la maggior parte delle flotte ha trascorso la giornata in attesa a terra, tra i padiglioni della Fiera di Genova che ospita l’evento. Con una leggera brezza sui 4-6 nodi è partita intorno alle 14,30 l’unica prova dei Laser Standard, per entrambe le flotte. Nei blu il vincitore è stato il norvegese Hermann Tomasgaard, e nei gialli il croato medaglia d’argento a Rio, Tonci Stipanovic. Dietro al norvegese, troviamo il russo Sergey Komissarov e il peruviano Stefano Peschiera. Marco Gallo (SV Guardia di Finanza) ha chiuso la prova con un 11esimo posto, Ciro Basile (CV Bari) è 14esimo e Nicolò Villa (CV Tivano) è 20esimo.Nella flotta gialla, dietro Stipanovic, troviamo l’olandese Duko Bos e l’australiano Luke Elliot; Giovanni Coccoluto (SV Guardia di Finanza) è decimo di batteria e Luca Lorenzoni (Società Vela Cosulich) è 23esimo. L’unica altra prova conclusa oggi è stata quella della flotta gialla dei 49er FX, partita intorno alle 15 e vinta dalle danesi Baad Nielsen/Olsen. Subito dietro a loro le italiane Carlotta Omari e Matilda Distefano (Sirena CN Triestino/Soc.Triestina Vela) e terze le svedesi Wester/Netzler. Margherita Porro e Sveva Carraro (CV Arco/CS Aeronautica Militare) registrano un 14esimo posto nella prova odierna e Maria Ottavia Raggio con Jana Germani (CV La Spezia/Sirena CN Triestino) un 16esimo.Nella classifica generale degli skiff femminili, sono in testa le svedesi Gross/Klinga seguite dalle brasiliane Soffiatti Grael/Kunze e dalle tedesche Jurczok/Lorenz, con le Omari/Distefano in decima posizione overall. La partenza delle regate di domani è in programma ancora alle 11, e si prevede di regatare con la termica del golfo di Genova per tutte le classi. Ogni giorno SAP Sailing Analythics offre il tracking, il meteo e le informazioni tecniche live sul loro sito http://sapsailing.com/ L’organizzazioneOltre alla sinergia e all’impegno degli organizzatori – World Sailing, FIV, YCI e SSI – importante il contributo delle istituzioni: Regione Liguria, Comune di Genova – delega allo Sport e Camera di Commercio. Un fattivo contributo è stato dato da enti, associazioni sportive e volontari che hanno dimostrato lo sforzo corale della città nell’accogliere per la prima volta un evento così importante. Un grande contributo, quindi, anche da parte di: Yacht Club de Monaco, Yacht Club Sanremo, i circoli della Seconda Zona FIV, i volontari dell’Accademia della Marina Mercantile, del Liceo Linguistico Internazionale Grazia Deledda e dell’Istituto Professionale Alberghiero Marco Polo, oltre a Capitaneria di Porto e Istituto Idrografico della Marina.Grazie alle società partecipate del Comune, AMIU, ASTER, AMT, Porto Antico, Fiera di Genova, UCINA CONFINDUSTRIA NAUTICA e I Saloni Nautici, AMICO &Co, Convention Bureau e CWAY, CROCE ROSSA ITALIANA.

ATLETI ITALIANI PRESENTI

470 Men/Mixed
Matteo Capurro e Matteo Puppo (YC Italiano)
Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (Marina Militare)
Marco e Luca D’Arcangelo (Lega Navale Italiana di Bari)

470 Women
Elena Berta e Bianca Caruso (CS Aeronautica Militare/Marina Militare)
Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini (Marina Militare/SV Guardia di Finanza)

49er
Simone Ferrarese e Valerio Galati (CV Bari/LNI Trani)
Marco Anessi e Edoardo Gamba (AN Sebina/FV Malcesine)
Uberto Crivelli Visconti e Gianmarco Togni (Marina Militare)
Matteo Barison e Nicola Torchio (FV Malcesine/SC Garda Salò)
Alessandro Cesarini e Marco Tramutola (Circolo Canottieri Aniene)
Edoardo Campoli e Lorenzo Cianchi (Club Nautico Marina di Carrara)

49er FX
Alexandra Stalder e Silvia Speri (CN Bardolino/FV Peschiera)
Carlotta Omari e Matilda Distefano (Sirena CN Triestino/Soc.Triestina Vela)
Margherita Porro e Sveva Carraro (CV Arco/CS Aeronautica Militare)
Francesca Bergamo e Alice Sinno (YC Adriaco/Marina Militare)
Maria Ottavia Raggio e Jana Germani (CV La Spezia/Sirena CN Triestino)
Erica Edda Ratti e Claudia Rossi (Circolo Canottieri Aniene)

Finn
Matteo Iovenitti (CC Aniene)
Federico Colaninno (YC Gaeta)
Gaetano Volpe (Lega Navale Italiana di Bari)
Nicola Capriglione (Yacht Club Cannigione)

Laser Standard
Giovanni Coccoluto (SV Guardia di Finanza)
Dariush Ghasemzadeh (Circolo Velico Crotone)
Matteo Guardigli (Circolo Velico Ravennate)
Gianmarco Planchestainer (SV Guardia di Finanza)
Luca Lorenzoni (Società Vela Cosulich)
Rodolfo Silvestrini (Lega Navale Porto San Giorgio)
Nicolò Villa (CV Tivano)
Marco Gallo (SV Guardia di Finanza)
Andrea Chiappe (YC Italiano)
Giacomo Musone (CN Rimini)
Pietro De Frenza (Circolo della Vela Bari)
Ciro Basile (CV Bari)
Amos Di Benedetto (Società Canottieri Marsala)
Giovanni Sanfilippo (Club Canottieri Roggero di Lauria)
Andrea Ribolzi (Circolo Velico Canottieri Intra)

Laser Radial
Silvia Zennaro (SV Guardia di Finanza)
Joyce Floridia (SV Guardia di Finanza)
Federica Cattarozzi (FV Riva)
Giorgia Cingolani (CV Torbole)
Francesca Frazza (FV Peschiera)
Valentina Balbi (YC Italiano)
Carolina Albano (Reale YCC Savoia)

Nacra 17
Ruggero Tita e Caterina Banti (SV Guardia di Finanza/CC Aniene)
Gianluigi Ugolini e Maria Giubilei (Compagnia della Vela Roma)
Vittorio Bissaro e Maelle Frascari (GS Fiamme Azzurre/CC Aniene)
Lorenzo Bressani e Cecilia Zorzi (CC Aniene/Marina Militare)

Com. Stam.

3 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
150 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *