Nazionale A Iniziato il training camp di Pinzolo Azzurri in Trentino fino al 5 settembre

 -  -  9


Della Valle proseguirà il lavoro con l’Olimpia. Verrà rivalutato   a BolognaMichele Vitali raggiungerà la squadra il 9 settembre. Al suo posto Candi

Si comincia! Con l’arrivo degli Azzurri a Pinzolo, nuova sede ufficiale del raduno della Nazionale, è cominciato il training camp 2018. Da oggi e fino al 5 settembre, l’Italia preparerà in Trentino le prime due gare della seconda fase di qualificazione al Mondiale FIBA 2019 contro Polonia (14 settembre al Paladozza di Bologna) e Ungheria (il 17 settembre a Debrecen).

A seguito degli accertamenti strumentali eseguiti nella giornata di oggi, lo staff medico-sanitario Azzurro ha autorizzato Amedeo Della Valle a lasciare il raduno per portare a termine il programma di lavoro di recupero fisico atletico già iniziato con l’Olimpia Milano. Il giocatore verrà rivalutato il 9 settembre a Bologna.

Non sarà in Trentino Michele Vitali, che si aggregherà alla squadra il 9 settembre prossimo. Al suo posto è stato chiamato Leonardo Candi, playmaker della Grissin Bon Reggio Emilia reduce dall’esperienza con la Nazionale Sperimentale.

In Trentino, gli Azzurri sosterranno doppie sedute di allenamento a porte aperte presso il Palasport di Carisolo. Sabato 1 settembre, scrimmage contro la Vanoli Cremona alle ore 18.30. Il 5 settembre trasferimento a Verona per poi raggiungere Amburgo il giorno seguente. In Germania l’Italia parteciperà alla Supercup, torneo a quattro squadre con i padroni di casa, la Repubblica Ceca e la Turchia. Semifinale il 7 settembre contro i cechi alle 17.30. Il giorno successivo, in base al risultato, Azzurri contro turchi o tedeschi.

Dal 9 settembre ritiro a Bologna, sede del match contro la Polonia del 14 settembre (ore 20.15, diretta Sky Sport HD). Il giorno seguente, trasferimento a Debrecen, dove il 17 settembre andrà in scena la sfida all’Ungheria (ore 18.00, diretta Sky Sport HD).

Gli Azzurri a Pinzolo        

#4 Pietro Aradori (1988, 196, A, Segafredo Virtus Bologna)

#6 Paul Biligha (1990, 200, C, Umana Reyer Venezia)

#7 Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia)

#9 Nicolò Melli (1991, 205, A, Fenerbahce – Turchia)

#11 Leonardo Candi (1997, 190, P, Grissin Bon Reggio Emilia)

#12 Ariel Filloy (1987, 190, P, Sidigas Avellino)

#16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, De’ Longhi Treviso Basket)

#20 Andrea Cinciarini (1986, 193, P, A|X Armani Exchange Milano)

#21 Diego Flaccadori (1996, 193, G, Dolomiti Energia Trentino)

#23 Awudu Abass (1993, 200, A, Germani Basket Brescia)

#27 Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia)

#32 Christian Burns (1985, 203, A/C, A|X Armani Exchange Milano)

#41 Brian Sacchetti (1986, 200, A, Germani Basket Brescia)

#70 Luigi Datome (1987, 203, A, Fenerbahce – Turchia)

Lo staff

Capo Delegazione: Giovanni Petrucci
Commissario Tecnico: Meo Sacchetti
Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti
Preparatore Fisico: Matteo Panichi
Ortopedico: Raffaele Cortina
Medico: Sandro Senzameno
Fisioterapisti: Roberto Oggioni, Francesco Ciallella
Team Director: Roberto Brunamonti
Team Manager: Massimo Valle
Addetto Stampa: Francesco D’Aniello
Videomaker: Marco Cremonini
Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli

Il programma

Sabato 25 agosto

Ore 17.30/19.30 – Allenamento presso Palasport Carisolo

Domenica 26 agosto

Ore 10.00/12.00 – Allenamento

Ore 17.00/19.00 – Allenamento

Lunedì 27 agosto

Ore 10.00/12.00 – Allenamento

Ore 17.30/20.00 – Allenamento

Martedì 28 agosto

Ore 16.00/18.00 – Allenamento

Mercoledì 29 agosto

Ore 10.00/12.00 – Allenamento

Ore 17.30/19.30 – Allenamento

Giovedì 30 agosto

Ore 10.00/12.00 – Allenamento

Ore 17.30/20.00 – Allenamento

Venerdì 31 agosto

Ore 12.00/14.00 – Allenamento

Sabato 1 settembre

Ore 18.00 – Scrimmage con Vanoli Cremona presso Palasport Carisolo

Domenica 2 settembre

Riposo

Lunedì 3 settembre

Ore 10.00/12.00 – Allenamento

Ore 17.30/19.30 – Allenamento

Martedì 4 settembre

Ore 12.00/14.00 – Allenamento

 

Mercoledì 5 settembre

Ore 12.00/14.00 – Allenamento

Ore 16.00 – Trasferimento a Verona

Giovedì 6 settembre

Ore 10.30 – Trasferimento ad Amburgo (Germania)

Ore 17.30/19.00 – Allenamento presso Edel-optics.de Arena Hamburg

7/8 settembre

Supercup 2018

Venerdì 7 settembre

Ore 10.15/11.30 – Allenamento

Ore 17.30 Italia-Repubblica Ceca

Ore 20.00 Germania-Turchia

Sabato 8 settembre
Orario da definire – Allenamento

Ore 17.00 Finale 3°-4° posto

Ore 20.00 Finale 1°-2°posto

Ore 23.30 – Trasferimento a Bologna

Domenica 9 settembre

Riposo

10 settembre

Ore 10.00/12.00 – Allenamento presso PalaDozza

Ore 17.30/19.30 – Allenamento

11 settembre

Ore 10.00/12.00 – Allenamento

Ore 17.30/19.30 – Allenamento

12 settembre

Ore 10.00/12.00 – Allenamento

Ore 17.30/19.30 – Allenamento

13 settembre

Ore 17.00/19.00 – Allenamento

14 settembre

Ore 10.00/11.00 – Allenamento

Italia-Polonia (PalaDozza, ore 20.15, diretta Sky Sport HD)

15 settembre

Ore 14.00 – Trasferimento a Debrecen (Ungheria)

Ore 19.00/20.30 – Allenamento

16 settembre

Ore 18.30/20.00 – Allenamento

17 settembre

Ore 11.00/12.00 – Allenamento

Ungheria-Italia (Fonix Hall, ore 18.00, diretta Sky Sport HD)

18 settembre

Rientro in Italia e fine raduno

FIBA World Cup 2019 Qualifiers

La classifica iniziale del gruppo J

Lituania 12 punti*
Italia 10
Polonia 9
Ungheria 9
Paesi Bassi 9
Croazia 9

*FIBA assegna due punti per la vittoria e uno per la sconfitta

Il calendario del gruppo J

14 settembre 2018
Croazia-Lituania
Italia-Polonia
Paesi Bassi-Ungheria

17 settembre 2018
Lituania-Paesi Bassi
Polonia-Croazia
Ungheria-Italia

29 novembre 2018
Italia-Lituania
Paesi Bassi-Polonia
Croazia-Ungheria

2 dicembre 2018
Lituania-Croazia
Polonia-Italia
Ungheria-Paesi Bassi

22 febbraio 2019
Paesi Bassi-Lituania
Croazia-Polonia
Italia-Ungheria

25 febbraio 2019
Lituania-Italia
Polonia-Paesi Bassi
Ungheria-Croazia

La formula delle qualificazioni
Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre squadre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone.

Com. Stam.

9 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
215 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *