Eccellenza Rugby : L’Aquila ospita il Mogliano

 -  - 


L’Aquila Rugby Club] Arriva Mogliano, Mercier chiede ai suoi di riscattarsi
Sabato 24 ottobre, con inizio anticipato alle ore 15, il “Fattori” sarà palcoscenico della terza giornata del campionato italiano d’Eccellenza. In campo L’Aquila Rugby Club e Rugby Mogliano, arbitro il sig. Schipani di Benevento.
Saranno ottanta minuti difficili per il XV neroverde di Ludovic Mercier e Dragos Niculae, che battaglierà con una delle pretendenti più accreditate ai play off scudetto. Il Mogliano può contare su una squadra rodata e di qualità, che vede tra i punti di forza la mediana (con l’apertura francese Aristide Barraud) e un’ottima mischia. Inoltre, i veneti – sulla cui panchina siede l’aquilano Franco Properzi – arriveranno all’Aquila con la voglia di risalire la classifica, dopo la penalizzazione di 4 punti decretata dal giudice sportivo due settimane fa.
Dal canto loro, i ragazzi neroverdi devono dimostrare il valore dei colori che indossano. In settimana il gruppo ha lavorato bene, analizzando gli errori che hanno portato alla sconfitta di sabato scorso contro il Petrarca.
“Siamo pronti per la sfida – dichiara l’head coach Ludovic Mercier – abbiamo lavorato duramente questa settimana e sappiamo che la partita non sarà facile, ma la vogliamo affrontare al meglio, per riscattare le prime due prestazioni”.
La probabile formazione: Matzeu, Panetti, Erbolini, Mattoccia, Perju, Biffi, Carnicelli, Ceccarelli, Gentile, Boccardo, Sirbe, D’Onofrio, Badalicescu, Marchetto, Tamba. A disp.: Breglia, Subrizi, Cialone, Cecchetti, Speranza, Angelini, Ciofani, Di Valentino. All.: Mercier.

Marchiol Mogliano, la formazione per la trasferta de L’Aquila

E’ tutto pronto per la trasferta più lunga della stagione, quella che venerdi alle ore 12.30 i ragazzi di Galon e Properzi si preparano ad affrontare con partenza dallo Stadio Maurizio Quaggia di Mogliano Veneto. Ad attenderli lo storico Stadio Fattori de L’Aquila. I neroverdi, anche se per motivi diversi, ha subito la stessa penalizzazione di Mogliano e si ritrovano fanalino di coda a -4. Nella passata stagione le due squadre si erano affrontate alla sesta giornata di Campionato e Mogliano aveva avuto la meglio sia all’andata che al ritorno, conquistando in entrambi i casi il punto di bonus. L’obiettivo è naturalmente quello di ripetersi ed allontanarsi dallo zero in classifica, cercando di recuperare posizioni e riavvicinarsi al gruppo delle prime. Le insidie però, nonostante le difficoltà che i padroni di casa hanno avuto nelle prime due gare, sono sempre dietro l’angolo. A guidarli poi, c’è la vecchia conoscenza Ludovic Mercier, avversario da giocatore con il Petrarca Padova, che anche a detta dello stesso allenatore biancoblu Ezio Galon non va assolutamente sottovalutato: “Stiamo continuando a lavorare duro perché siamo ancora a zero punti. I ragazzi stanno lavorando bene e sono coscienti del challenge che ci aspetta. L’Aquila è una squadra che si sta ricostruendo, ma si può appoggiare su una mischia performante e alcuni giocatori pericolosi nel gioco aperto. Sono sicuro che l’esperienza di Ludovic Mercier alla testa della squadra sia un valore aggiunto e dobbiamo prepararci per qualsiasi eventualità durante la partita. Noi veniamo con l’intenzione di continuare a migliorare e crescere giorno dopo giorno, sia individualmente che come squadra”.

Qualche variazione nella formazione iniziale rispetto alla gara con Viadana, con l’inserimento dal primo minuto di Alessandro Onori all’ala. All’apertura verrà invece schierato Enrico Endrizzi che farà coppia in mediana con Semenzato, quest’ultimo al rientro dopo avere disputato alcune partita da permit player con la franchigia delle Zebre. In terza linea ritorna a partire da titolare Thor Halvorsen affiancato dal rientrante Matteo Corazzi, mentre assisteremo all’esordio ufficiale con i nostri colori del nazionale fijano Taniela Koroi, nel ruolo di pilone destro. Di seguito la probabile formazione diramata dai tecnici biancoblu, che scenderà sul terreno dello Stadio Fattori, sabato 24 ottobre con inizio alle ore 15.00:

Odiete, Guarducci, Ceccato Enrico, Zanon, Onori, Endrizzi, Semenzato, Halvorsen, Corazzi, Riccioli, Van Vuren, Bocchi, Koroi, Ferraro, Ceccato Andrea

a disposizione: Buonfiglio, Zani, Ceccato Nicolò, Maso, Filippucci, Barraud, Pavan, Sperandio

Arbitrerà l’incontro il signor Schipani.

 

36 views
bookmark icon