Lazio-Verona 2-0, decidono Felipe Anderson e Candreva

 -  - 


[dropcap size=big]L[/dropcap]a Lazio supera il Verona per 2-0 e conquista la sesta vittoria di fila. Anche il Verona, capace di battere il Napoli, deve inchinarsi di fronte allo strapotere biancoceleste. Bastano 5 minuti al protagonista di questa rincorsa per sbloccare il risultato, è sempre Felipe Anderson che aggiunge al proprio repertorio anche il colpo di testa: 9 gol per l’ex giocatore Santos,vero e proprio trascinatore di questa squadra. E’ un dominio laziale, in chiusura di primo tempo arriva anche il raddoppio con una bomba su punizione di Candreva, toccata in maniera impercettibile da Mauri, che buca le mani di Benussi. Il secondo tempo è una passerella per gli uomini di Pioli, l’attenzione si sposta sugli altri campi. Il Napoli non va oltre il pari e adesso si trova staccato di cinque punti dai capitolini. Che adesso diventano i  veri favoriti nella corsa al terzo posto e proseguono la rincorsa sulla Roma,tornata alla vittoria a Cesena ad un mese di distanza dall’ultimo successo e distante appena un punto.

 

TABELLINO

LAZIO-VERONA 2-0
Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Basta, De Vrij, Mauricio, Radu; Biglia, Parolo; Candreva, Mauri (28′ st Lulic), Felipe Anderson (41′ st Perea); Klose (34′ st Keita).
A disp.: Strakosha, Novaretti, Cana, Braafheid, Cataldi, Cavanda, Onazi, Ledesma, Ederson. All.: Pioli
Verona (4-5-1): Benussi; Martic (8′ st Brivio), Moras, Rodriguez, Pisano; Christodoulopoulos, Obbadi, Tachtsidis (14′ st Nico Lopez), Ionita (40′ st Campanharo), Hallfredsson; Toni.
A disp: Gollini, Rafael, Martic, Marques, Sorensen, Agostini, Valoti, Fernandinho, Saviola. All.: Mandorlini
Arbitro: Massa
Marcatori: 5′ Felipe Anderson (L), 47′ Candreva (L)
Ammoniti: 
Rodriguez (V)
Espulsi: –

37 views
bookmark icon