Arte moderna contemporanea a Palermo: mostra personale di Patrizia Prado a Palazzo Jung, “Segno-Colore-Materia”

 -  -  5


Per la prima volta a Palermo, crocevia dell’arte, si terrà la mostra personale moderna contemporanea dell’artista Patrizia Prado, dal titolo “Segno-Colore-Materia, sotto la direzione artistica del maestro Francesco Anastasi. Appuntamento a Palazzo Jung dal 28 febbraio al 13 marzo. La mostra è visitabile dalle 9.30 alle 19.00.

La personale prenderà il via, con la fase inaugurale venerdì 28 febbraio alle ore 17.00, interverranno: Francesca Donato eurodeputato, Annalisa Tardino eurodeputato, Dott. Giovanni Giallombardo, Dott. Massimiliano Rosselli, Lillo Burgio assessore allo Spettacolo.La professoressa Prado di Agrigento,  artista di carisma ha partecipato alla LVIII Biennale di Venezia dopo esser stata selezionata dallo storico e critico d’arte Giorgio Grasso, con le sue opere “Cuore rosso infinito” e “Venice-Zenobio”. Conclusi gli studi universitari, architetto e docente è ,vincitrice di numerosi concorsi per l’insegnamento di discipline pittoriche, educazione artistica, disegno e storia dell’arte ha insegnato “discipline pittoriche e plastiche” negli Istituti d’arte di Sciacca, Grammichele, San Cataldo, Santo Stefano di Camastra, sino ad ottenere la cattedra di Arte e Immagine all’Istituto Comprensivo “Esseneto” di Agrigento, dove è anche responsabile del laboratorio artistico d’inclusione, dove avvia i ragazzi alla sperimentazione attraverso l’utilizzo di materiali nuovi e di riciclo.Dedita all’arte e alla cultura da sempre, non ha mai tralasciato i principi etici che guidano la sua arte e i suoi valori che trasmette nelle sue tele a forte impatto.Di recente ha partecipato al “Simposio d’arte di Cefalù” , alla presenza dello scultore Luigi Aricò, a seguito un’esposizione all’Ottagono di Santa Caterina; a Bagheria mostra a Villarosa con il maestro Francesco Anastasi, a novembre all’Expo2019 di Agrigento durante una collettiva aperta alla città. Infine a dicembre ha partecipato all’esposizione presso il Museo Civico della grafica di Naro; alla galleria Raffaello di Palermo per una collettiva organizzata dallo stesso Anastasi, con le opere degli artisti e dei pittori che con lui hanno partecipato alla Biennale di Venezia 2019.

Com. Stam.

5 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
149 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *