Filippo Chiappara espone a Venezia in occasione della Biennale

 -  -  7


Dal 15 Maggio al 30 Maggio l’Artista Filippo Chiappara esporrà nella prestigiosa cornice di Palazzo Ca’ Zenobio degli Armeni, nel sestiere Dorsoduro a Venezia, per “Lo stato dell’arte ai tempi della 58ma Biennale di Venezia”, a cura dallo Storico e Critico dell’Arte Internazionale Prof. Giorgio Gregorio Grasso e diretta da Maria Palladino.

Chiappara è stato selezionato proprio dal Prof. Giorgio Gregorio Grasso, già curatore con Vittorio Sgarbi del Padiglione Italia nel 2011 e attualmente curatore del Padiglione Armenia; il Prof. Grasso ha selezionato personalmente l’opera da esporre: si tratta del dipinto astratto che reinventa l’informale con la forza espressiva dei colori, le ricostruzioni e le scomposizioni grafiche ed architettoniche dal titolo “Oltre il Cerchio”, realizzato con colori acrilici su tela 50×70 cm.

Filippo Chiappara nasce nel 1962 ad Aragona, in provincia di Agrigento, ed attualmente vive a San Cataldo, in provincia di Caltanissetta; l’Artista, particolarmente attivo nella scena artistica regionale e nazionale, ha partecipato ad oltre cinquanta mostre – collettive e personali – in diverse regioni d’Italia; fa parte del movimento artistico del “Pentastrattismo”, fondato da Massimo Picchiami di Eureka Eventi Arte sin dall’anno 2015; dell’Artista, hanno scritto importanti critici d’arte.

L’Artista Chiappara, rispetto alla sua partecipazione alla Biennale di Venezia, commenta:

<<Ritengo di essere una persona ed un Artista entusiasta: per questo motivo, sono particolarmente orgoglioso di esporre alla Biennale di Venezia che, sia per gli eventi principali che per quelli collaterali, rappresenta un grande traguardo per qualsiasi Artista; a maggior ragione, sono entusiasta di esporre presso l’importante Palazzo Zenobio, sede Internazionale d’Arte Contemporanea di Venezia. La Biennale della Serenissima è tra le più antiche, importanti e prestigiose rassegne internazionali d’arte contemporanea al mondo>>

Già l’anno scorso, il Prof. Giorgio Gregorio Grasso aveva inserito sulla prestigiosa pubblicazione “Lo stato dell’Arte ai tempi della 57ma Biennale di Venezia” da lui curata l’opera “Oltre le figure sospese” dell’Artista Chiappara.

Com. Stam.

7 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
87 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *