A San Filippo del Mela la Notte Bianca 2019 musica, arte, moda, spettacolo, buon cibo

 -  -  5


Tutto è pronto a San Filippo del Mela per la Notte Bianca 2019. Dopo il successo della prima edizione, si replica sabato 28 settembre a partire dalle ore 20.00.

Cuore pulsante dell’evento sarà la frazione di Olivarella, che si trasformerà per l’occasione in un grande teatro dove troverà spazio ogni forma di arte ed animazione. Cinque le strade interessate: Corso Aldo Moro, Via Enrico Berlinguer, Via Pio La Torre, Via Rocco Chinnici e Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa. In ciascuna di esse i visitatori potranno assistere a spettacoli di vario genere, non mancheranno gli artisti di strada, i momenti di musica live, le performances di ballo di alcune scuole ed associazioni  del territorio. Spazio inoltre alle sfilate di moda, alla cinematografia, con una postazione dedicata al tema, alla fotografia, ai libri e persino alla pittura. Fondamentale in tal senso il contributo di numerosi artisti locali che metteranno le loro abilità a disposizione del pubblico attraverso la realizzazione in loco di vere e proprie opere pittoriche.

 

All’ingresso di ogni via i visitatori potranno visualizzare il programma, così da essere informati sugli orari dei singoli spettacoli. Evento nell’evento sarà inoltre la “festa della birra”. Ogni postazione sarà infatti fornita di un punto di degustazione della bevanda, messa a disposizione dai locali e dai negozi di generi alimentari della zona. Nel corso della serata, oltre alla birra, sarà possibile degustare anche pasta,  dolci e frutta ed altri generi di pietanze.

Ampio il target di pubblico previsto: gli amanti delle due ruote potranno partecipare al motoraduno previsto in Via Berlinguer, mentre i più giovani  avranno a disposizione, in via Pio La Torre,  gli spazi per poter disputare partite amichevoli di calcio e basket e dilettarsi con giochi di vario tipo.

La lunga notte filippese sarà illuminata inoltre dalle luci delle vetrine delle attività commerciali, che resteranno aperte e a disposizione di chiunque intenda effettuare acquisti.

Pieni di aspettative il sindaco, Gianni Pino, e i suoi assessori. <<Il nostro grazie – dichiarano – va alle associazioni, ai commercianti e ai singoli cittadini che, con la loro attiva partecipazione, hanno reso possibile l’organizzazione della serata. Confidiamo – concludono – in un’ampia partecipazione di pubblico, così come è accaduto per la prima edizione>>.

 Com. Stam.

5 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
71 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *