Festa del Borgo Marinaro di Punta Longa, la società elettrica di Favignana partner dell’evento dedicato al tonno locale

 -  -  5


Una sagra dedicata al tonno, tra i prodotti tipici egadini maggiormente apprezzati e rinomati : anche quest’anno a Favignana si terrà la “Festa Popolare del Borgo Marinaro”  giunta alla quarta edizione, organizzata dall’associazione “Borgo Marinaro Punta Longa” e dedicata alle specificità del territorio, a partire dalla gastronomia.

L’evento si terrà oggi,sabato 31 agosto e avrà quale sponsor d’eccezione la Società Elettrica di Favignana (https://www.seafavignana.com/) che ha deciso di supportare l’associazione anche nella veste di tecnico specialistico per questioni amministrative.

Il contributo di SEA si inserisce in un ben più vasto disegno progettuale denominato “Favignana Isola Sostenibile”, che la Società, unica realtà industriale presente a livello locale, ha messo a punto con l’obiettivo di riqualificare il territorio e migliorare la qualità della vita degli abitanti.

L’ idea del progetto – che annovera al proprio interno diverse aree di interesse, tra le quali spiccano il sociale e l’ambito energetico –  nasce dalla volontà di intensificare il dialogo con la comunità insulare, sostenendo azioni di crescita  e iniziative culturali e accogliendo le istanze che provengono dalla popolazione: nel caso specifico, per esempio, la Festa del Borgo Marinaro è stata realizzata da un gruppo di favignanesi determinati a salvaguardare il territorio di Punta Longa   -tradizionalmente considerato un riparo sicuro per i pescatori isolani – da mire commerciali “esterne”, tutelandone la bellezza e l’autenticità.

Non si tratta comunque della prima volta che la professionalità dei tecnici della SEA si adopera a favore del territorio, sia sotto il profilo degli interventi strutturali che dal punto di vista amministrativo : tra gli esempi più recenti, l’attivazione di uno “Sportello Energia” aperto al pubblico, la messa in sicurezza e il relativo ripristino del muretto di confinamento del lungomare Duilio che, già da tempo, a causa delle condizioni di instabilità provocate da una mareggiata invernale, non garantiva più l’incolumità dei passanti.

Il contributo  è stato offerto con piacere dalla Società, che ha manifestato piena disponibilità rispetto alla richiesta dell’amministrazione comunale.

Una collaborazione, quella con il Comune, per la quale SEA auspica continuità anche nel futuro.

Com. Stam.

5 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
198 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *