Oratorio di San Mercurio: Alenfado in concerto Il fado portoghese: tradizione, contaminazioni e assonanze

 -  -  11


Mercoledì 15 maggio, ore 21 Alenfado in concerto Il fado portoghese: tradizione, contaminazioni e assonanze, VIII Settimana delle Culture Oratorio di San Mercurio Vicolo San Giovanni degli Eremiti, Palermo

Un viaggio musicale che dalle note malinconiche del fado, nelle magiche e intense atmosfere dei quartieri di Lisbona, ci guida alla scoperta di sonorità assonanti in altre musiche popolari, attraverso la Spagna, l’America Latina e la Sicilia.

Francesca Ciaccio: voce

Toni Randazzo: chitarra acustica, guitarra portuguesa e arrangiamenti

Roberto Buscetta: chitarra flamenca, cori e testi

Fabio Barocchiere: basso acustico

Angela Mirabile: percussioni, glockenspiel e cori

Mariangela Lampasona: violino

Il repertorio degli Alenfado comprende, tra gli altri, brani riarrangiati di Amália Rodrigues, “la regina del fado”, ma anche di coloro che hanno raccolto la sua eredità, come i Madredeus, Dulce Pontes e Mariza, e che include anche brani di Cesária Évora, Las Migas e altri, ma anche brani italiani tradotti in portoghese o in spagnolo, e brani originali scritti e arrangiati dagli stessi Alenfado.

Il Fado (dal latino “fatum”, destino), canzone urbana di Lisbona, riconosciuto come patrimonio immateriale dell’Umanità dall’Unesco, è il simbolo dell’identità della città e del Paese, che racconta i sentimenti, le pene d’amore, la nostalgia e la vita quotidiana.

Contributo 8€

Info e prenotazioni al n. 3398854100

Evento Facebook: Alenfado in concerto all’Oratorio di San Mercurio

Pagina Facebook: Alenfado

ALTRI APPUNTAMENTI

Domenica 19 maggioore 18:30 Canti liturgici ortodossi della tradizione russa, greca e georgiana VIII Settimana delle Culture

Oratorio di San Mercurio Vicolo San Giovanni degli Eremiti, Palermo

Coro Svete tikhij (Свѣте тихій)

Irina Nedoshivkina Nicotra, direttore

Introduzione della etnomusicologa Maria Giuliana Rizzuto

Il coro Svete Tikhij, diretto da Irina Nedoshivkina Nicotra, nasce nel 2014 come coro parrocchiale della chiesa di S. Alessandro di Comana del Patriarcato di Mosca a Palermo, per l’ufficio liturgico della comunità russo-ortodossa palermitana. Successivamente, a partire dal 2015, il coro è andato oltre la propria vocazione iniziale ed ha intrapreso, con l’acquisizione di nuovi membri interessati al canto liturgico delle Chiese d’Oriente, un’attività concertistica per diffondere la conoscenza della musica liturgica (e non) di tradizione ortodossa.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Com. Stam.

 

11 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
184 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *