Amministrative 2020, Paola Antinoro (FdI): Fratelli d’Italia farà una propria lista, altri partiti nascosti dietro le civiche

 -  -  4


In vista delle elezioni comunali che si svolgeranno il prossimo anno ad Agrigento, il coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia, Paola Antinoro, esprime il suo pensiero.

L‘adesione alla raccolta  firme organizzata da Fratelli d’Italia contro lo ” ius soli” di sabato e domenica scorsi – afferma l’avv. Antinoro – ha confermato  come, anche dopo la tornata elettorale per le elezioni del Parlamento Europeo, continui l’aumento dei consensi da parte degli Agrigentini verso le scelte del nostro partito, che ha sempre privilegiato un rapporto chiaro nei confronti di chi ha riposto o intende riporre nella nostra azione politica la propria fiducia.

Appropinquandosi l’elezione per il rinnovo dell’amministrazione comunale, noi di Fratelli d’Italia, convinti che uno dei  fondamenti della democrazia sia la capacità della politica di assumersi le proprie responsabilità in un rapporto chiaro ed eticamente corretto con l’elettorato,  non ci nasconderemo dietro liste civiche, ma ci metteremo la faccia e ci faremo carico, nei confronti degli Agrigentini, degli impegni assunti, convinti come siamo che si debba tornare a parlare con un linguaggio chiaro  alla gente.

I partiti da troppi anni  hanno cercato e cercano ancora di sfuggire al giudizio degli elettori nascondendosi dietro fantomatiche liste civiche, celando anche i simboli che li contraddistinguono.

Tutti ci auguriamo che la politica rinnovi i propri ranghi e trovi all’interno della società civile nuova linfa e nuovi stimoli, sempreche’ questa nuova linfa si collochi in modo esplicito all’interno di  forze politiche, e di  progetti e programmi che abbiano radici e paternità certe.

In questi anni gli amministratori eletti attraverso liste civiche, formalmente apolitiche, sono stati figli di nessuno, talche’ la politica che li ha sostenuti si è sentita legittimata a criticarne l’operato e a disconoscerli allorquando i risultati hanno tradito le aspettative degli elettori.

Credo che questa città meriti una  classe politica che si assuma la responsabilità delle proprie scelte, nonché quella di supportare, nei confronti delle istituzioni, i propri uomini e i propri progetti.

Riteniamo che per raggiungere tali obiettivi non si può prescindere da un centrodestra unito che si presenti agli elettori con un progetto ed un manifesto politico chiaro per la reale crescita  economica della nostra città”.

Com. Stam. ric.pubbl.

4 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
133 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *