Udc, a Caltanissetta i giovani incontrano i vertici del partito

 -  -  6


Si è tenuto stamane a Caltanissetta l’incontro “I 12 punti dell’Appello di Don Sturzo ai Liberi e Forti tra i Millenials” che ha coinvolto centinaia di giovani arrivati da tutta la Regione.

Presenti il coordinatore regionale dell’Udc Decio Terrana, il Segretario nazionale Lorenzo Cesa, il coordinatore provinciale di Palermo Vincenzo Figuccia. Ad aprire i lavori  Decio Terrana che ha ringraziato i presenti e ha lanciato un messaggio di rinnovamento della classe dirigente presentando alla platea alcuni giovani già impegnati nelle istituzioni locali.Durante il suo intervento, il deputato regionale Figuccia ha sottolineato come lavoro, cooperativismo e questione meridionale, siano centrali nella dottrina sturziana e come ancora oggi, a distanza di un secolo, ci consentano di rileggere adeguatamente i fenomeni che caratterizzano la società contemporanea per affrontarne difficoltà. Arginare la crisi – ha detto il parlamentare regionale – sarà possibile, senza passare necessariamente dagli impeti rivoluzionari, realizzando un sistema di cooperazione tra i diversi ceti sociali ed imprenditoriali. Ripartire da voi giovani – ha sottolineato – è il primo passo per trovare soluzioni alla nuova questione meridionale che oggi vede il Sud sempre più a Sud. Un paese senza un Mezzogiorno sviluppato, non potrà che soffrire e sentirsi incompleto. Il mio impegno – ha concluso il parlamentare – verterà, con tutte le forze, nel profondere la ricetta sturziana quale antidoto idoneo a risollevare le sorti della nostra Regione. Voi giovani – ha concluso – siete il sale della nostra terra, la certezza di un presente e di un futuro migliore”. A concludere il Segretario Nazionale Lorenzo Cesa: “Ridiamo fiato al partito del buonsenso, un partito di centro, moderato e di ispirazione cristiana che costruisce, propone e dà speranza al nostro Paese”.Presenti tra gli altri il deputato regionale Giovanni Bulla e Zbigniew Wojciechowski, vice governatore del distretto di Lublino.

Com. Stam.

6 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
184 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *