Figuccia: “mai con Orlando e il PD. Palermo è codice rosso su tutto”

 -  -  22


“Palermo è in emergenza totale, ma il suo Sindaco Orlando è impegnato a fare la Superstar televisiva – a dirlo è Vincenzo Figuccia deputato dell’Udc all’Ars e leader del Movimento Cambiamo la Sicilia che prosegue – strade sporche, periferie abbandonate, trasporto pubblico a macchia di leopardo, sversamento delle reti fognarie, illuminazione inefficiente, scuole non sicure, emergenza abitativa e occupazionale.

Sono solo alcune delle tante criticità di Palermo in continua emergenza, in pratica, in codice rosso su tutto. Ma il suo Sindaco preferisce scappare e distrarre le masse strumentalizzando i diritti umani, polemizzando con il Ministro Salvini e stendendo tappeti ad altri personaggi politici che dovrebbero essere a lui ideologicamente incompatibili.

La mia storia e il mio impegno da Sociologo mi hanno sempre visto schierato dalla parte delle persone più deboli a prescindere dagli orientamenti religiosi e dal colore della pelle. Orlando – prosegue – cerca solo visibilità e posizionamento politico e questo è ormai chiaro a tutti. Credo che in cuor suo, auspichi che Salvini lo rimuova, per renderlo martire e porre fine ad un’esperienza amministrativa che rischia ormai di finire a coda di topo, rendendolo così libero di scappare per candidarsi magari alle elezioni Europee. Non si confondono quindi diritti umani e logiche politiche, i primi sono inviolabili, rispetto alle seconde invece, personalmente, rimango coerente alla linea del centro destra nazionale contro ogni inciucio  con la sinistra. Dunque – conclude il parlamentare – sono assolutamente contrario a livello regionale  in Sicilia a qualsiasi accordo sottobanco che passi attraverso il Sindaco Orlando e il PD”

22 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
321 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *