Arnas Civico Palermo : visite dermatologiche gratuite per chi soffre di dermatite atopica

 -  -  10


La Campagna nazionale di sensibilizzazione sulla dermatite atopica dell’adulto, “Dalla parte della tua pelle” che prevede visite dermatologiche gratuite su prenotazione per chi soffre di questa patologia fa tappa a Palermo Venerdì 24 Maggio.

La Campagna, promossa dalla “Società Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse” (SIDeMaST), prevede consulti gratuiti su prenotazione in trenta centri ospedaliero-universitari in cui gli specialisti dermatologici saranno a disposizione per aiutare gli adulti che soffrono di dermatite atopica per intraprendere il percorso di cura più adatto alle singole esigenti dei pazienti.

La Dermatite atopica è una malattia infiammatoria cronica non contagiosa che si caratterizza per un prurito intenso e costante, forte secchezza della cute, comparsa di rossore diffuso e vescicole su diverse aree del corpo. La patologia ha un forte impatto sulla qualità di vita dei pazienti. In Italia si registra un’alta incidenza di dermatite atopica negli adulti: l’8,1% degli intervistati ammette di soffrirne, a fronte di una media del 4,9% di altri paesi.

Venerdì 24 maggio presso gli ambulatori di dermatologia dell’U.O.C. di Medicina Interna, diretta dal Professor Salvatore Corrao, chi soffre di dermatite atopica potrà prenotare una visita di controllo dermatologico gratuito telefonando al numero 340 4279447  dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 15,00.

“Questa giornata apre la competenza dermatologica di alta specialità della nostra struttura ai bisogni dei pazienti” dichiara il Prof. Salvatore Corrao

La dottoressa Prestigiacomo, responsabile dell’equipe dermatologica, ricorda: “La dermatite atopica può colpire tutte le fasce d’età a partire da quelle neonatali fino ai quadri dell’adulto, in grado di peggiorare in modo sostanziale la qualità della vita, portando il paziente ad un eccessivo uso di farmaci e ricorso a strutture di pronto soccorso.” La dottoressa Prestigiacomo ribadisce ancora – “Oggi disponiamo di terapie innovative in grado di ridurre i costi complessivi della malattia dell’adulto ma soprattutto nel migliorarne la qualità della vita”.

La Campagna “Dalla Parte della tua pelle” è promossa da SIDeMaST con il Patrocinio di ADOI (Associazione Dermatologi Venereologi Ospedalieri Italiani e della Sanità Pubblica) e di ANDEA (Associazione Nazionale Dermatite Atopica) e realizzata grazie al contributo incondizionato di Sanofi Genzyme.

Per ulteriori informazioni:  www.dallapartedellatuapelle.it

LA DERMATITE ATOPICA

La dermatite atopica è una malattia infiammatoria cronica ad interesse sistemico non contagiosa che colpisce tra il 10 e il 20% in età pediatrica e circa il 5% in età adulta.

La dermatite atopica è caratterizzata da un prurito intenso e costante, forte secchezza della cute, comparsa di rossore diffuso e vescicole su diverse aree del corpo che possono variare a seconda dell’età del paziente.

La patologia in età adulta colpisce principalmente le mani e i piedi, le pieghe dei gomiti e delle ginocchia, i polsi e le caviglie, il collo, il viso e il torace. Il decorso è cronico recidivante, si alternano periodi di remissione parziale a periodi di peggioramento.

E’ una malattia sistemica, complessa e multifattoriale scatenata, oltre che dalla predisposizione genetica, da fattori ambientali come l’inquinamento, l’esposizione ad allergeni alimentari, irritanti e allergeni da contatto.

L’impatto sulla qualità della vita dei pazienti è significativo: l’aspetto della cute arrossata e desquamante può infatti interferire con le relazioni sociali e il prurito forte e incessante può causare difficoltà di concentrazione, perdita di sonno, stanchezza.

La dermatite atopica si associa spesso ad altre manifestazioni come asma rino-congiuntivite allergica, rino-sinusite con polipi nasali e allergie alimentari.

Com. Stam.

10 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
202 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *