Ferrovie, in arrivo fondi per ammodernare la rete trapanese

 -  -  2


58 milioni per 75 chilometri di binari. E’ questo in sintesi il frutto di un accordo tra Regione Siciliana e Rfi per realizzare nel territorio di Trapani opere di miglioramento ed aggiornamento tecnologico della rete ferroviaria sulle tratte  Alcamo-Gallitello (ancora oggi interrotta dal 2013) e Trapani-Campobello di Mazara.

Con Rfi la Regione ha concordato una tabella di marcia per cui con i fondi stanziati dalla Regione entro il prossimo anno si potrà rilanciare la rete ferroviaria nella parte occidentale dell’isola. Fra gli interventi previsti vi sono il rinnovo del binario, con la sostituzione delle traversine in legno e della massicciata, l’ammodernamento dei sistemi di trasmissione dei segnali e della rete elettrica, a tutto vantaggio dei passeggeri.

Ciro Cardinale

2 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
80 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *