Ex Pip, Figuccia: “inaccettabile la data del primo luglio. Si faccia errata corrige, oppure ognuno si assuma le responsabilità morali e politiche”

 -  -  16


“Se si è trattato di mero errore si provveda subito con una Errata corige da apportare alla Gazzetta Ufficiale che è andata in pubblicazione, togliendo quindi la data del primo luglio e indicando così come fatto nell’ emendamento presentato, la data del 28 febbraio come spartiacque per il transito in Resais

a dirlo è Vincenzo Figuccia deputato dell’Udc all’Ars e leader del Movimento Cambiamo la Sicilia – che prosegue – se invece non si è trattato di un errore ma di pura spregiudicatezza da parte di qualcuno, questi se ne assuma le responsabilità morali e politiche. Io ne prendo assolutamente le distanze, rimanendo convinto della necessità di dare attuazione all’emendamento approvato in aula a mia firma, insieme a quella di altri deputati regionali, così come richiesto oggi dalla platea”.

Com. Stam.

16 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
1123 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *