Problemi ad un motore durante il volo. Atterraggio d’emergenza ieri sera a Milano Malpensa

 -  -  5


Problemi ad un motore durante il volo. Atterraggio d’emergenza ieri sera a Milano Malpensa. In avaria un reattore dell’Airbus di Iberia da Madrid. Nessun ferito tra i passeggeri ed equipaggio

Mezz’ora di terrore allo stato puro per 157 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio del volo Iberia IB 3254 decollato da Madrid-Barajas. Un’avaria al reattore destro dell’Airbus 321 Madrid-Malpensa ha provocato ieri sera, domenica 18 novembre, un’emergenza all’aeroporto di Milano Malpensa. Per fortuna, l’aeromobile, che trasportava 157 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio, è atterrato regolarmente alle ore 18.21, scortato dai vigili del fuoco per i quali, pochi minuti prima era scattata l’emergenza “verde” ovvero il primo livello di allerta del Piano d’emergenza aeroportuale, che prevede che «l’aeromobile o i suoi occupanti possano essere oggetto di pericolo o che si ha notizia certa di avaria e di malfunzionamento dell’aeromobile tale da non richiedere immediata dichiarazione d’emergenza da parte del comandante». Per cause in corso d’accertamento, l’Airbus – decollato da Madrid-Barajas alle ore 16.19, con 39 minuti di ritardo sull’orario prestabilito delle ore 15:40 – ha accusato in volo l’avaria al motore destro. Una situazione comunque gestita senza particolari problemi dalla cabina di comando, tanto che l’aereo è atterrato venendo poi scortato dai vigili del fuoco al Gate 2 del Terminal 1 e già alle ore 18.30 l’emergenza è stata dichiarata cessata. E’ evidente, commenta Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” che ci sono troppi incidenti sfiorati anche a causa delle omessa revisione degli aeromobili.

Giovanni D’AGATA

Com. Stam./foto fonte Sportello dei Diritti

5 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
174 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *