Palermo tattoo convention

 -  -  1


Dal 2 al 4 giugno al Saracen beach resort di Isola delle Femmine la rassegna pubblica dedicata al mondo dei tatuaggi. Body painting, street art e concerti fino a tarda notte

Venticinquemila visitatori in 3 anni, 12 mila solo nell’ultima edizione, 150 tatuatori da tutto il mondo disponibili per tutti, 80 mila frequentatori dell’area social e tre serate di concerti fino a tarda notte, all’aperto col mare a fare da sfondo.

Sono numeri che pesano quelli che accompagnano la quarta edizione della “Palermo tattoo convention”, dal 2 al 4 giugno al Saracen beach resort di Isola delle Femmine in via Libertà 128.

Un evento dal sapore internazionale, che vedrà disponibili per il pubblico tatuatori provenienti da tutto il mondo e in particolare da Stati Uniti e Giappone. I visitatori potranno mettersi in fila e conoscere uno per uno i maestri tatuatori, rapportarsi con loro e scegliere il tatuaggio con cui dipingere il proprio corpo.

Un appuntamento che ha lo scopo di dare un approccio culturale e sociale al tatuaggio, in una manifestazione che osserva tutti i vincoli igenico-sanitari e osserva il tatuatore come artista.

Tra i tatuatori famosi che saranno presenti: Marcello Cestra, Toni Donaire, Patrick Flinn, Luca Natalini e Koji Yamaguchi.

Ma non è tutto. La “Palermo tattoo convention” sarà anche luogo di merchandising, occasione per eventi legati al bodypainting, aerografia, street art, barber shop e area food.

A fare da chiosa finale gli eventi serali, con concerti all’aperti nell’area del Saracen beach resort affacciata sul mare, fino a tarda notte.

I dettagli del programma e i costi del ticket di ingresso saranno esposti prossimamente.

Per chi comunque volesse farsi un’idea, basta vedere il video ufficiale della scorsa edizione:

               

Per info e contatti si può visitare il sito www.palermotattooconvention.it o la pagina Facebook www.facebook.com/PalermoTattooConvention.

Com. Stam.

39 views
bookmark icon