Video contro il cambiamento climatico. Dall’ONU arriva la Global Youth Video Competition

 -  -  7


L’ONU ha aperto le selezioni per la quinta edizione del concorso Global Youth Video, 2019, riconoscendo il ruolo chiave che i giovani svolgono nell’affrontare il cambiamento climatico.

La competizione vuole mostrare come i giovani siano attori chiave nell’attuazione di soluzioni innovative e ambiziose per combattere il cambiamento climatico, valorizzando le loro soluzioni e ispirando gli altri.Il Segretariato delle tre convenzioni ambientali, quella sui cambiamenti climatici (UNFCCC), quella sulla diversità biologica (UNCBD) e quella per combattere la desertificazione (UNCCD), hanno sottoscritto un partenariato tramite il programma di sviluppo del Global Environment Facility (UNDP/GEF SGP),  con Television for Environment (tve) e BNP Paribas Foundation.Nel 2019, la competizione video è organizzata congiuntamente per ampliare la portata delle voci e mobilitare i giovani del mondo sulla falsa riga del Global Climate Action Summit convocato in settembre dal Segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres.Il Global Youth Video 2019 è diviso in 3 categorie:

  • Soluzioni basate sulla natura per il cibo e la salute umana;
  • Città e azioni locali per combattere il cambiamento climatico;
  • Equilibrare l’uso della terra per le persone e gli ecosistemi.

Ogni convenzione è responsabile di una delle tre categorie.
​Sarà selezionato   un vincitore   per ogni categoria.

Ai giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, di qualsiasi provenienza geografica,  è richiesto di inviare i loro video, tramite la   piattaforma online tvebiomovies. ​
Il premio per i tre vincitori include:

  • Viaggio di andata e ritorno per la Conferenza sul clima dell’ONU COP 25 a Santiago, Cile, nel dicembre 2019
  • Film vincitori e finalisti saranno presentati al Summit sul clima del Segretario generale delle Nazioni Unite a New York a settembre
  • Incarico per lavorare con il team di comunicazione dell’ONU sui cambiamenti climatici, come reporter dei giovani, realizzare e produrre video, articoli e interventi sui social media per coprire i punti salienti della COP25.

Il video dovrà avere i seguenti requisiti:

  •  Durata massima 3 minuti
  • Parlato o sottotitolato in inglese

Ulteriori informazioni sulla competizione di quest’anno sono disponibili sulla pagina web delle Nazioni Unitesui cambiamenti climatici.
La scadenza per il concorso è il 29 luglio 2019.

Com. Stam.fonte Informa Giovani

7 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
111 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *