Mantenersi in forma ai tempi del Coronavirus Con Mat You Can le lezioni di yoga e Pilates sono online

 -  -  4


In piena emergenza Coronavirus lo yoga e il Pilates si praticano online con Mat You Can, un sistema alla portata di tutti per mantenersi in forma e rinforzare il sistema immunitario.

Mat You Can (www.matyoucan.com) è una piattaforma di videolezioni di yoga e Pilates in italiano, concepita e sviluppata interamente in Sicilia. Nato nel 2017 su iniziativa di Enzo Ventimiglia*, trainer catanese di fama internazionale, il sito conta oggi oltre 250 lezioni tenute da uno staff di insegnanti professionisti provenienti da tutta Italia.

L’epidemia di Coronavirus sta costringendo gli italiani a rivedere le loro abitudini. Dinanzi alla raccomandazione di stare più tempo a casa ed evitare luoghi affollati, in tanti nelle ultime settimane hanno scelto di praticare con Mat You Can per mantenersi in forma senza rischi. Bastano un tappetino e una connessione Internet per superare l’isolamento e non rinunciare alle buone abitudini o avviarne di nuove: ogni settimana vengono inserite nuove lezioni di Pilates e yoga,  organizzate per livello di difficoltà e durata in modo da guidare l’utente nel suo percorso di movimento e salute.

Entrare in Mat You Can significa abbracciare un mondo ispirato alla cultura del benessere, nel senso più profondo del termine: stare bene nel proprio corpo, nella propria mente e nell’ambiente in cui viviamo. All’interno della piattaforma si può trovare ispirazione per uno stile di vita più sano seguendo le lezioni di alcuni dei migliori insegnanti italiani, tutte girate in alta qualità video.

*Enzo Ventimiglia, fondatore di Mat You Can, è master trainer Balanced Body, azienda californiana leader nella produzione di macchinari di Pilates, e formatore Odaka Yoga, scuola riconosciuta a livello internazionale.  Laureato in Scienze delle attività motorie e sportive,  è maestro 2* Dan di Ju Jitsu, disciplina con la quale ha conquistato i più ambiti titoli nazionali ed internazionali nella specialità randori a coppie.

Com. Stam.

4 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
123 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *