Sabrina Figuccia: “emergenza rifiuti, perchè soltanto 20 telecamere contro le discariche abusive?”

 -  -  3


“Un tavolo tecnico con i dirigenti della Rap, della Sispi e con i vertici della polizia municipale per creare una mappa dei punti dove installare le prime 20 telecamere contro le discariche abusive presenti in tutta la città”.

Lo afferma Sabrina Figuccia, consigliere comunale dell’Udc di Palermo, che prosegue: “Insieme con il presidente della Settima Commissione Rosario Arcoleo e con il collega Marcello Susinno, abbiamo fissato per lunedì prossimo un incontro durante il quale faremo il punto delle zone più critiche della città, dove purtroppo il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti finora ha resistito a qualsiasi operazione di contrasto.

Un esempio lampante è la situazione di Piazza S. Cristina, nel quartiere di Borgo Nuovo, davanti l’ingresso della scuola “Rita Levi Montalcini”, dove da tantissimo tempo esiste una discarica a cielo aperto con qualsiasi tipo di rifiuti, un’emergenza che tutti conoscono e che nessuno è riuscito a risolvere. Adesso, mi auguro che questa piazza possa essere inserita tra i punti dove saranno installate le telecamere, appena venti, che sicuramente non sono sufficienti a fronteggiare questo fenomeno.

Ma, se vogliamo davvero eliminare le discariche abusive, oltre alle telecamere, che dovrebbero essere centinaia se non migliaia, occorre intensificare i controlli da parte della polizia municipale, finora purtroppo assolutamente insufficienti”.

 

3 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
149 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *