Cefalù, nasce la cooperativa Il Segno, una speranza di occupazione per i giovani

 -  -  3


Una nuova realtà è nata a Cefalù. Nove ragazzi, che nel 2019 hanno partecipato come tirocinanti all’Itinerarium Pulchritudinis, promosso dalla Diocesi della cittadina normanna, che in pochi mesi ha permesso a più di 40mila visitatori di ammirare i tesori fino ad allora rimasti nascosti, hanno deciso di mettere insieme le loro esperienze e dare vita alla cooperativa Il Segno, un segnale forte di speranza occupazionale in un periodo storico che offre alle giovani generazioni poche opportunità di lavoro.

“Il nostro territorio ha molte potenzialità inespresse su cui investire per creare occupazione e questo è un importante passo che consentirà a molti giovani di costruire qui il proprio futuro”, ha detto la presidente della coop Maria Rosa Cipriano. Nelle prossime settimane la Diocesi di Cefalù, guidata dal vescovo Giuseppe Marciante, affiderà ufficialmente alla cooperativa il servizio di gestione dell’Itinerarium Pulchritudinis che verrà presentato il 29 febbraio.

Ciro Cardinale

CS

3 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
84 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *