All’Ars il Primo evento ufficiale sulla Consulta Giovanile Regionale: i giovani tornano protagonisti nello scacchiere politico siciliano

 -  -  6


Si è svolto giovedì pomeriggio nella Sala “Piersanti Mattarella” dell’Assemblea Regionale Siciliana il Convegno :” La Consulta Giovanile Regionale: i giovani al centro dell’agenda politica” con lo scopo di spiegare ai giovani siciliani i principi ispiratori della legge che istituisce il nuovo organo di rappresentanza giovanile in Sicilia.

Entusiasti della grande partecipazione di giovani all’evento gli organizzatori  Ignazio Gattuso e Giovanni Tarantino. “Abbiamo organizzato – spiega Ignazio Gattuso, ideatore dell’evento- questo convegno invitando  tutti i Presidenti dei gruppi Parlamentati dell’Assemblea Regionale Siciliana e due illustri esponenti del Governo Regionale, On.Prof . Roberto Lagalla e On. Bernardette Grasso, per creare un sano momento di partecipazione e aggregazione tra i giovani e le Istituzioni Regionali. Ringrazio l’On. Alessandro Aricò per l’attenzione e l’ascolto che dedica a noi giovani e alle politiche giovanili, quest’evento è la dimostrazione di come ci siano politici attenti alle istanze del territorio. Ringrazio inoltre tutti i giovani che si sono spesi in questi mesi per realizzare quest’iniziativa, in particolar modo il Coordinatore Regionale di Db giovani Francesco Sicali.” Grande gioia anche per il dirigente di forza italia giovani Giovanni Tarantino:” La consulta giovanile rappresenta uno strumento importante per noi giovani che vogliamo cambiare questa Terra e penso che ieri abbiamo dimostrato che siamo in tanti a crederci. Adesso starà a noi presentare alle Istituzioni Regionali idee e progetti per avviare un’inversione di tendenza sul piano occupazionale e creare qui in Sicilia le opportunità che meritiamo. Ringrazio il Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Gianfranco Miccichè per aver aperto i lavori e per il sostegno quotidiano che da alle nuove generazioni”.

Com. Stam.

6 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
83 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *