Il Comune di Milano premiato agli Innovation in Politics Award 2019 Il progetto FabriQ vince nella categoria “Lavoro”

 -  -  3


Milano – Una vittoria a tinte tricolori per la terza edizione degli Innovation in Politics Awards, l’annuale premio europeo per la politica innovativa e coraggiosa: il progetto FabriQ del Comune di Milano è stato scelto quale migliore iniziativa nella categoria “Lavoro” ed è stato protagonista della Cerimonia di Premiazione presso il TIPI am Kanzleramt a Berlino.

L’iniziativa promossa da Cristina Tajani, Assessore alle Politiche del lavoro, Attività produttive, Commercio e Risorse umane, offre aiuti economici ed assistenza a startup e giovani aziende della periferia di Milano – in particolare della zona di Quarto Oggiaro –, e si è distinta tra le oltre 400 provenienti da tutta Europa, affermandosi poi sugli altri nove finalisti della sua categoria. A colpire la giuria, il forte impatto sul tessuto sociale non solo della zona, che sta conoscendo una nuova fase di sviluppo e crescita, ma dell’intera città.

“Questo riconoscimento premia il grande lavoro fatto in questi anni dal nostro incubatore FabriQ, una realtà che è riuscita a far crescere oltre 60 startup che si sono inserite nel mercato grazie alle loro idee, servizi e prodotti innovativi, capaci di far coincidere crescita economica con i bisogni sociali dei territori periferici in cui si insediano”, commenta l’Assessore Cristina Tajani, “Il premio dimostra, ancora una volta, come sia vincente la scelta dell’Amministrazione di porsi sempre al fianco dei tanti giovani che investono sulle proprie idee e sulla propria crescita professionale, coniugando imprenditorialità e sostenibilità sociale e ambientale. Scelta, questa, che si dimostra vincente soprattutto per sostenere e promuovere lo sviluppo dei quartieri più periferici della città”.

A rappresentare l’Italia alla Cerimonia di Premiazione, oltre al progetto FabriQ, altre 5 iniziative che sono state scelte per entrare in finale, ma che purtroppo non hanno raggiunto la vittoria:

  • #MPF – Milano Plastic Free, promosso anch’esso dall’Assessore Tajani del Comune di Milano e finalista nella categoria “Ecologia”
  • Ci sto? Affare Fatica, promosso dall’Assessore Stefano Bertacco del Comune di Verona e finalista della categoria “Civiltà”
  • Ferla Agorà – la piazza delle idee, promosso da Michelangelo Giansiracusa, Sindaco di Ferla (SR) e finalista nella categoria “Democrazia”
  • Masterplan Destinazione Turismo, promosso da Paolo Marchioni, Sindaco di Omegna (VB) e finalista nella categoria “Prosperità”
  • Noi, persone della società complessa, promosso dall’Assessore Stefano Bertacco del Comune di Verona e finalista della categoria “Diritti umani”

Siamo felici che ben sei progetti italiani abbiano ricevuto il riconoscimento di oltre mille cittadini europei, e che uno di loro sia stato votato come il migliore della categoria – ha sottolineato Martin Slater, rappresentante per l’Italia dell‘Innovation in Politics Institute e presidente di Noesis. – In Italia, come in tutta Europa, ci sono tantissimi politici che ogni giorno si mettono al servizio dei propri cittadini realizzando iniziative innovative che migliorano la vita delle persone, l’integrazione, la formazione scolastica, l’impatto ambientale, la vivibilità delle città, i servizi per le fasce più deboli. Ci auguriamo di riuscire a raccogliere un numero ancora maggiore di questi progetti per la prossima edizione del premio“.

I progetti finalisti di tutti i Paesi del Consiglio d’Europa sono descritti nello Showroom, un’area dedicata sul sito ufficiale www.innovationinpolitics.eu.

Com. Stam.

Innovation in Politics Awards

Gli “Innovation in Politics Awards” per il lavoro politico innovativo sono assegnati annualmente dall’Innovation in Politics Institute, un’organizzazione europea con uffici a Vienna e Berlino e partner associati in Belgio, Bulgaria, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lituania, Polonia, Svezia, Svizzera e Regno Unito.

L’Istituto si è prefisso il compito di migliorare il lavoro politico in Europa premiando e sostenendo politici coraggiosi e creativi che aprono nuove strade e raggiungono risultati concreti, indipendentemente dall’affiliazione partitica o dal livello politico in cui operano. Gli Innovation in Politics Awards li premiano insieme ai loro progetti, come ispirazione per tutti coloro che vogliono migliorare e rafforzare la politica e le politiche democratiche.

Organizzazioni prestigiose in Europa sono partner di questo progetto: Act.Now a Vienna, All Channels a Sofia, Alter Ego in UK, Arenaidé in Svezia, Ashoka Polonia, Bulgarian School of Politics, Das Progressive Zentrum a Berlino, Dublin City University, EuropaNova a Parigi, Europäische Forum Alpbach, Kongres Kobiet in Polonia, Noesis a Milano e Roma, Out of the Box in Grecia e Szkoła Liderów e THINKTANK in Polonia.

Com. Stam.

3 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
76 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *