Riapertura dei termini per gli assegni alle famiglie con nuovi soggetti disabili gravissimi

 -  -  11


Susinno: “Venga data dal Comune diffusione della prossima scadenza del 31 dicembre 2019”.                                                Palermo  Il Consigliere Comunale di Marcello Susinno ha scritto al Settore Attività Sociali affinché, attraverso il sito del Comune, venga data ampia diffusione della prossima scadenza dell’avviso pubblico e delle modalità di presentazione delle istanze che possono essere avanzate dalle famiglie che hanno in casa disabili gravissimi per ottenere il conseguente beneficio economico.

Ho constatato in questi giorni – dice Susinno – che potenziali nuclei familiari interessati non sono informati dei contenuti del decreto n. 126/18 dell’Assessorato Regionale alla Famiglia e delle Politiche Sociali.

La questione è delicata – spiega Susinno – poiché tale decreto entra nel merito di possibili aiuti per soggetti con disabilità gravissima, la cui malattia comporta grande sofferenza per gli interessati, e notevole disagio per i “Caregiver”, ovvero i familiari che assistono i malati con questo tipo di patologia; pertanto è necessario rendere noto, con ogni mezzo, – continua Susinno – come hanno già fatto altri comuni della Sicilia, degli aiuti economici che possono arrivare dalla A.S.P. per evitare il rischio che potenziali beneficiari possano perdere il diritto ad ottenere l’assegno,  il cui importo varia da 420,00 a 1.200,00 Euro.

Infatti – conclude Susinno – per i nuovi casi di disabili gravissimi, dal 1 novembre al 31 dicembre di ogni anno, è possibile avanzare istanza al distretto sanitario competente per territorio per essere sottoposti a visita e se ricorrono i requisiti ottenere il beneficio economico secondo i parametri del decreto ministeriale del 26 settembre 2016.

Occorre allegare:

Invalidità civile (100% con indennità di accompagnamento)

verbale di legge 104/92 comma 3 art. 3 e se già in possesso del certificato dello specialista che attesta che le condizioni del disabile rientrano nell’art. 3 comma 2 del D.M. 26/09/2016, è consigliabile allegarlo altrimenti si dovrà comunque produrre al momento della verifica da parte della commissione nominata a valutare le istanze.

L’importo dell’assegno va da 420,00 a 1.200,00 Euro, in relazione ai parametri dell’ISEE.
Rientrano tra i disabili gravissimi coloro che possiedono i requisiti di cui all’art. 3 del D.M. 26 Settembre 2016.
La procedura di valutazione dovrebbe concludersi entro l’1 Aprile 2020.

Devono fare domanda soltanto coloro i quali non hanno mai presentato l’istanza o coloro i quali, non essendo stati riconosciuti soggetti con disabilità gravissima, hanno avuto un aggravamento delle condizioni di salute e adesso rientrano in tale categoria.

Modulo Istanza allegato alla Circolare n._21 – Copia

Link dell’avviso pubblico      http://www.asppalermo.org/dettaglio-evento.asp?ID=343

 

 

11 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
1308 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *