Successo della battaglia SINALP riconosciuti i contributi figurativi dei lavoratori ASU

 -  -  5


Come tutti i lavoratori ASU che seguono le iniziative e le battaglie condotte dal Sinalp Sicilia per il diritto e la dignità del lavoro degli ASU sanno, ci siamo sempre battuti per la stabilizzazione di tutti i lavoratori ASU e per il riconoscimento, ai fini pensionistici, degli anni di lavoro svolti.

Oggi possiamo finalmente affermare che almeno questo punto della nostra battaglia è stato VINTO. Finalmente l’INPS con il messaggio n. 2212/2019 ha ammesso che i lavoratori ASU hanno diritto ai contributi figurativi per tutti gli anni.

Fin dal primo sciopero regionale per il diritto al lavoro degli ASU indetto a fine Febbraio 2019 dal Sinalp, abbiamo ribadito sempre la nostra soluzione alla stabilizzazione degli ASU che consiste nel riconoscimento dei contributi figurativi Inps in modo da poter porre in pensione circa 1.800/2.000 lavoratori.

In tal modo ne rimangono circa 3.000/3.200 che potranno essere stabilizzati utilizzando i risparmi ottenuti con il pensionamento.

In questo modo, mantenendo il part time per gli ASU, la Regione Siciliana potrà integrare le ormai svuotate piante organiche dei comuni dell’Isola e contemporaneamente darà dignità a circa 5.200 padri e madri di famiglia che ormai da 23 anni mantengono “in vita” le amministrazioni dei Comuni Siciliani.

Il Segretario Regionale Sinalp Sicilia  Dr. Andrea Monteleone

Com. Stam.

5 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
889 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *