Celebrata a Marsala la giornata nazionale in memoria delle vittime della strada

 -  -  2


Il Sindaco Alberto Di Girolamo: “è stato un importante momento di riflessione per cercare di porre in essere le opportune iniziative volte a limitare il numero di morti che ogni anno vi sono a causa degli incidenti stradali.

Un’occasione per ricordare a tutti, e ai giovani in particolare, di rispettare il codice della strada, i limiti di velocità, di non bere alcolici prima di mettersi alla guida e di evitare l’uso del telefonino quando si conduce un veicolo”.

L’Amministrazione comunale di Marsala ha voluto oggi commemorare le vittime della strada e lanciare un messaggio a tutti quanti percorrono con auto, moto, bici e altri mezzi arterie viarie di qualsiasi genere.

“E’ una strage continua – ha evidenziato il Sindaco Alberto Di Girolamo. Ogni anno in tutto il territorio italiano e anche nella nostra Città si verificano gravissimi incidenti stradali con morti e con persone che rimangono gravemente invalidate. Gli ultimi dati di cui siamo in possesso parlano di tremila morti sulle strade italiane a fronte di oltre 180mila incidenti. E’ questo dunque un problema della nostra società che siamo a chiamati a fronteggiare anche noi contribuendo a far si che il numero – come auspicato dagli esperti europei – possa ridursi consistentemente. Occorre molta più attenzione alla guida veicolare da parte di tutti. Bisogna rispettare i limiti di velocità, il codice della strada e soprattutto far uso della cintura e del casco. E ancora, non si deve assolutamente guidare con il telefonino in mano e nemmeno se si ha assunto alcolici. Da parte nostra continuiamo i controlli e soprattutto l’azione educativa. E oggi al termine delle celebrazioni della giornata abbiamo deciso di dar vita a una iniziativa che coinvolga le scuole e che svolgeremo prima di Natale per educare i giovali al corretto comportamento in strada”.

Alla manifestazione che si è tenuta oggi nei locali della polizia Municipale oltre al Sindaco Alberto di Girolamo, hanno preso parte il comandante dei Vigili Urbani, Michela Cupini, il comandante della Stazione Carabinieri della Caserma “Mirarchi” di via Mazara, Gaspare Paladino, e il sovrintende della Polizia di Stato, Salvatore Armato. Presenti anche agenti della Polstrada, agenti di polizia municipale e carabinieri.

Com. Stam,

2 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
59 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *