“Rete antiviolenza Carabinieri di Palermo”

 -  -  1


Nel pomeriggio odierno si è tenuto, presso la caserma “Giacinto Carini” sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Palermo, una tavola rotonda sul tema: “Le Strategie e gli strumenti di contrasto alla violenza di genere e le misure previste a sostegno delle vittime vulnerabili e dei minori, alla luce della recente introduzione normativa del CODICE ROSSO.”  

All’incontro hanno partecipato Magistrati, rappresentanti di alcune associazioni di settore e dell’ASP 6 di Palermo. L’occasione è quella di presentare la neo costituita “Rete Antiviolenza Carabinieri Di Palermo”  composta da trenta militari del Comando Provinciale, selezionati per particolari attitudini personali e professionali, i quali fiancheggeranno i colleghi delle Stazioni Carabinieri della Provincia di Palermo nel complesso e poliedrico dialogo con le vittime di reati di genere. Si tratta di operatori distintisi per una più spiccata sensibilità nella delicatissima materia.

Gli ufficiali di polizia giudiziaria scelti per far parte della “Rete”, quali referenti qualificatiperfezioneranno lo studio sui fattori di rischio, sulle procedure di intervento e sull’accesso al “sistema Giustizia”, con particolare riguardo alle misure a sostegno delle vittime.

Alla tavola rotonda sono intervenuti, con la moderazione del Capitano Beatrice CASAMASSA, la quale assumerà il coordinamento operativo della “Rete”:

·          il Procuratore Aggiunto responsabile del “Pool fasce deboli” della procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo, dott.ssa Annamaria PICOZZI, accompagnata dai Sostituti Procuratori dott.ssa Maria Rosaria PERRICONE e dott.ssa Giorgia RIGHI;

·          il sostituto Procuratore della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Palermo, dott.ssa Claudia CARAMANNA;

·          il Sostituto Procuratore della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Termini Imerese, dott. Alessandro MACALUSO;

·          la Presidente del “CLUB SOROPTIMIS PALERMO”, prof.ssa Annamaria PEPI accompagnata dalla prof.ssa Angela Maria DI VITA e dalla dott.ssa Angela CASCIO FUNDARO’  ;

·           La Direttrice del Centro di terapia per la cura dei traumi da maltrattamento ed abuso sessuale dell’ASP. 6 di Palermo, dott.ssa Margherita PLAJA accompagnata dalla dott.ssa Teresa NACCARI.

comments icon 0 comments
0 notes
53 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *