Tre giorni di letture e note musicali per i piccoli pazienti da domani al Cervello la sesta edizione di “Libriamoci”

 -  -  2


Letture e note musicali per i piccoli pazienti ricoverati nei reparti a valenza pediatrica. Approda anche all’Ospedale Cervello da domani “Libriamoci”, l’iniziativa promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, giunta alla sesta edizione.

Domani, martedì 12 novembre e poi mercoledì 13 e giovedì 14, nelle sale di attesa e negli spazi comuni, sono previsti momenti di lettura e di musica per coinvolgere  bambini e ragazzi nella scoperta del potere coinvolgente del racconto. I temi dell’edizione di quest’anno sono due. Il primo, “Gianni Rodari: il gioco delle parole, tra suoni e colori”, intende dare risalto al centenario della nascita dello scrittore, pedagogista, giornalista e poeta, che verrà celebrato nel 2020; il secondo, “Noi salveremo il pianeta”, è un chiaro riferimento all’attualità e al ruolo decisivo delle nuove generazioni nella lotta ai cambiamenti climatici. Domani primo appuntamento dalle 11 alle 12,30 ad Ortopedia pediatrica, e nel pomeriggio dalle 16 alle 17,30 a Pediatria e al Pronto soccorso pediatrico, con “I libri che curano”, gli operatori sanitari si raccontano leggendo una storia. Mercoledì dalle 11 alle 12,30 all’Ambulatorio di Malattie rare e ad Endocrinologia e dalle 16 alle 17,30 a Pediatria, con “Dal più grande al più piccolo… è l’ora dell’ascolto”, gli alunni di scuola secondaria di I e II grado leggono ai più piccoli. Giovedì 14 novembre dalle 11 alle 12,30 negli ambulatori specialistici pediatrici e dalla 16 alle 17,30 ad Ematologia II con “Le Storie uniscono”, gli insegnanti leggono fiabe, storie e racconti e promuovono un ponte relazionale con la scuola di appartenenza. Collaborano all’evento, l’Associazione MusicaMente di Palermo che offre il 14 novembre un programma di monologhi “Recitar suonando. Una di Cento. Monologhi di donne” – lettura scenica Silvia Di Giovanna, Sara Bagnati violino, Vincenzo Verderosa, infermiere professionale e musicista, che si esibirà con il suo strumento, l’Hang Drum, Ida Cantafia, presidente dell’Associazione Punto onlus, e Patrizia Genova, presidente dell’Associazione Il Satiro Danzante, che presteranno la loro voce per le letture, e i volontari dell’Associazione Regalami Un Sorriso che intratterranno i bambini con alcuni giochi.

L’evento del Cervello è organizzato dall’Unità operativa di Educazione alla salute, diretta dal dr. Salvatore Siciliano, in collaborazione con gli insegnanti del Servizio Scuola in Ospedale, con la Direzione Didattica Statale “De Gasperi” per le classi di infanzia e di scuola primaria, l’Istituto comprensivo “Nuccio-Verga” per la scuola secondaria di I grado e l’Istituto Scientifico “Benedetto Croce” per la scuola secondaria di II grado.

Com. Stam.

2 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
71 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *