Forestali. Caso Giuseppe. Figuccia: “Soddisfatto per revoca punizione inflitta al lavoratore, continuerò la lotta per restituire dignità al comparto”.

 -  -  2


“Prendo atto che il provvedimento punitivo nei confronti del lavoratore Forestale Giuseppe è stato revocato. Giuseppe è un operaio modello che s’impegna quotidianamente per migliorare le condizioni lavorative dei suoi colleghi.

Incontrato la settimana scorsa durante la mia visita al cantiere di Partinico in cui è stato impegnato per lavori di messa in sicurezza del territorio, aveva ricevuto poche ore dopo un ordine di trasferimento da parte dell’Amministrazione”. – Lo afferma l’on.Vincenzo Figuccia deputato Udc all’Ars e leader del Movimento CambiAmo la Sicilia -.

“Incredulo e sconcertato avevo sin da subito segnalato tale discriminazione ingiustificabile, promettendo che insieme ai lavoratori liberi – prosegue Figuccia – avrei continuato la mia azione senza farmi condizionare dal clima di paura ingenerato”. “Soddisfatto per il risultato ottenuto che ha riportato un clima di serenità per Giuseppe ed i suoi compagni, continuerò le mie visite presso i cantieri in cui sono impegnati uomini e donne che con orgoglio operano per mitigare il rischio idrogeologico a cui è soggetto il territorio. Oltre a rilasciare un riconoscimento di merito ad ogni operatore per le opere eseguite in favore della collettività, – conclude il parlamentare -segnalerò le criticità che minano la sicurezza degli stessi all’interno dei luoghi di lavoro, nella consapevolezza che la sola strada per restituire dignità ad un comparto spesso bistrattato rimane lo strumento della lotta, pacifica ma decisa ed intransigente”.

Com. Stam.

2 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
217 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *