Vicenda dei due dipendenti dell’ATM accusati di peculato – L’Amministrazione comunale si costituisce parte civile

 -  -  3


Con delibera adottata il 10 ottobre u.s. la Giunta municipale ha dato mandato all’Avvocatura comunale per costituirsi parte civile nel giudizio penale instaurato contro due dipendenti dell’ATM accusati di peculato ed in particolare di essersi appropriati, in concorso con soggetto estraneo all’azienda, di denaro pubblico di cui avevano il possesso per ragione del loro ufficio.

Con tale deliberato l’Amministrazione, in sinergia con identica scelta operata dai vertici della A.T.M., si propone di salvaguardare e tutelare il patrimonio comunale e l’efficienza del servizio di trasporto, oltre che l’immagine dell’Ente e della collettività amministrata.

Giacomo Tranchida

Com. Stam.

3 recommended
comments icon 0 comments
0 notes
68 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *